Basket, Giddy Potts è atterrato in Italia: l'OraSì attende Charles Thomas

Entrambi i giocatori Usa saranno dunque presenti al ritrovo con la squadra lunedì 19 e al primo allenamento il giorno successivo, dopo le visite mediche di rito

Giddy Potts è il primo americano della nuova OraSì a raggiungere Ravenna. Il 24enne è arrivato nella serata di sabato all’aeroporto di Bologna, in anticipo sui tempi, grazie al lavoro dello staff giallorosso in costante contatto con il consolato di Miami che ha concesso il visto di ingresso in Italia. Domenica sera, invece, sarà il turno di Charles Thomas, che partirà da Jackson, Mississippi e arriverà al “Marconi” di Bologna dopo lo scalo a Londra. Entrambi i giocatori Usa saranno dunque presenti al ritrovo con la squadra lunedì 19 e al primo allenamento il giorno successivo, dopo le visite mediche di rito. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Primo caso di coronavirus nella provincia di Ravenna: positivo un ragazzo di 21 anni

  • Coronavirus, gli ultimi aggiornamenti: nessun caso in Romagna, 17 in Emilia

  • Tutta la comunità di Classe in lutto: dopo una lunga malattia è morto Andrea Panzavolta

  • Coronavirus, ufficiale: asili nido, scuole, università e manifestazioni sospesi fino al 1° marzo in Emilia-Romagna

  • Scossa di terremoto nel pomeriggio di domenica, il sisma avvertito distintamente nel ravennate

  • Coronavirus, gli ultimi aggiornamenti: nel riminese il primo caso in Romagna

Torna su
RavennaToday è in caricamento