Basket, si separano le strade dell'OraSì e di Matteo Montano

In due anni ha giocato 68 partite e segnato 626 punti con la canotta dell’OraSì, mostrando sempre una grande disponibilità verso squadra e pubblico

“E con il numero 3: Arma Letale 2, Matteo Montano!”. Se la nota serie cinematografica americana ha avuto ben quattro capitoli, la permanenza del play/guardia bolognese classe '92 in giallorosso si ferma alla seconda stagione. In due anni ha giocato 68 partite e segnato 626 punti con la canotta dell’OraSì, mostrando sempre una grande disponibilità verso squadra e pubblico. Solare e candido, Matteo Montano è uno dei giocatori che più ha lasciato il segno a Ravenna, trovando sempre un minuto per uno scatto con i tifosi a fine partita, qualunque fosse il risultato finale.

“A metà della scorsa stagione avevamo anche parlato di una possibile riconferma – commenta il direttore generale Julio Trovato – poi nel corso dell’anno non ci sono più state le condizioni tecniche e gli incastri giusti per poter continuare. Matteo è un ottimo giocatore e una persona meravigliosa, dentro e fuori dal campo. Ha sempre dimostrato grande attaccamento al lavoro e al gruppo, con uno spirito contagioso e un sorriso che personalmente mi mancherà. Ovunque sia andato ha ricevuto attestati di stima umani, prima ancora che professionali e credo che sarà così anche nelle altre squadre che avranno la fortuna di averlo in campo”. In scadenza di contratto, si accaserà all’Urania Milano e tornerà al Pala De André come avversario.

Potrebbe interessarti

  • Cosa attrae le zanzare? E' tutta colpa della chimica

  • Sopravvivere al caldo senza aria condizionata? Ecco come fare

  • Benefici ed effetti collaterali dello zenzero

  • Street food al ristorante? Ecco i locali da provare a Ravenna

I più letti della settimana

  • Sciagura in serata: moto si schianta contro un'ambulanza, muore un 28enne

  • Forte temporale a Cervia: strade e sottopassi allagati e alberi crollati

  • Si tuffa e viene colto da un malore: muore nella piscina dell'hotel

  • Muore a 28 anni, fidanzata in prognosi riservata: c'è un testimone del drammatico incidente

  • Vento, grandine e temporali all'orizzonte: nuova allerta meteo

  • Maxi sequestro da 300 milioni a imprenditore: nel ravennate aveva case, negozi e magazzini

Torna su
RavennaToday è in caricamento