Calcio a 5, fuochi d’artificio per il Faventia ad Ascoli

La squadra di mister Placuzzi si impone con un netto 6-2, regalando il migliore degli esordi allo spagnolo Cortes, il grande colpo del mercato invernale della dirigenza

Fuochi d’artificio per il Faventia ad Ascoli. La squadra di mister Placuzzi si impone con un netto 6-2, regalando il migliore degli esordi allo spagnolo Cortes, il grande colpo del mercato invernale della dirigenza. Il nuovo arrivato si è subito calato al meglio nelle trame di gioco innescando i compagni, ma è tutta la squadra ad aver giocato un’ottima gara, mostrando grande spirito battagliero e voglia di vincere.

Il Faventia sblocca il match dopo appena tre minuti con Karaja, ottimamente servito da Cortes, bravo nel mandare il pallone in rete con un preciso rasoterra. Al 7’ arriva il raddoppio con Caria, pure lui autore di un preciso tiro nell’angolino basso della porta marchigiana, e al 10’ il Faventia cala il tris. Cortes regala un altro assist millimetrico, questa volta a Barbieri, che ringrazia, siglando il 3-0. L’Ascoli prova a riordinare le idee affidandosi al portiere volante, ma è il Faventia a sfiorare il gol colpendo il palo con Cortes e Gatti.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Ad inizio ripresa i faentini si presentano con Carpino tra i pali, pure lui autore di una buona prestazione. L’Ascoli parte forte e in pochi minuti centra un palo e una traversa, accorciando poi le distanze con Galanti (8’) e con Bottolini (15’). Il Faventia non accusa il colpo e infatti dopo solo 30’’ dalla rete di Bottolini, Gatti firma il 5-2, chiudendo di fatto i giochi. La sesta rete è di Catalano, a coronamento di un pomeriggio perfetto. Nel prossimo turno il Faventia farà visita alla Vis Gubbio, gara in programma sabato 12 gennaio alle 16, che inaugurerà il girone di ritorno.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • La schianto è impressionante e non lascia scampo ad un 53enne: ennesima tragedia sulle strade

  • Colto da un malore fatale mentre guida: camionista perde la vita

  • Amici o fidanzati non conviventi in auto: quali sono le regole da seguire?

  • Il caso era stato segnalato a "Chi l'ha visto?", trovata l'anziana allontanatasi da Milano

  • Coronavirus, i divieti che restano in vigore anche dopo il 3 giugno

  • Sbatte il tappeto e cade giù dal terrazzo: la corsa al Bufalini con l'eliambulanza

Torna su
RavennaToday è in caricamento