Calcio a 5, il Faventia si prepara alla sfida con Corinaldo: "Sarà difficile"

Dopo il vittorioso esordio in campionato di sabato, il Faventia si appresta a disputare la seconda giornata di Serie B

Dopo il vittorioso esordio in campionato di sabato, il Faventia si appresta a disputare la seconda giornata di Serie B. Sabato pomeriggio alle 15,00 Barbieri e compagni saranno ospiti del Corinaldo, ostica formazione anconetana già affrontata in Coppa Italia due settimane fa, in un incontro che aveva visto i manfredi trionfare per 2-1 non senza qualche difficoltà. A dispetto dei valori tecnici infatti, il Corinaldo si presenta come una squadra solida e quadrata che fa delle ripartenze la propria arma segreta. Anche il Faventia dal canto suo ha dimostrato nelle precedenti gare disputate di poter contare su una difesa rocciosa, ma nonostante questo mister Placuzzi sa anche che ci saranno molti aspetti da migliorare:

“Quella di Corinaldo non sarà una partita facile - ha ammesso il tecnico del Faventia nel corso della conferenza stampa indetta alla vigilia della gara - Sabato scorso contro la Vis Gubbio abbiamo vinto ma abbiamo avuto qualche difficoltà. Sappiamo di dover lavorare ancora tanto perché siamo al 65% ma sabato pomeriggio a Corinaldo dovremo solo pensare ad essere cinici ed essenziali nelle giocate perché il campo è molto ridotto rispetto al Palacattani e i nostri avversari hanno diverse soluzioni tattiche per renderci la vita difficile. Per questo mi aspetto dai miei giocatori una partita concentrata e senza distrazioni”.

Tra gli arruolabili non ci sarà ancora Andrea Caria che in settimana si è sottoposto ad accertamenti ed esami strumentali per un problema al ginocchio. Saranno invece della partita Gatti, Piallini e Karaja che con Barbieri si occuperanno della fase difensiva. Sicuro di una convocazione il portiere Matteo Conti completamente recuperato, così come Nicolò Garbin che in Coppa Italia aveva scontato il turno di squalifica. “Chiunque scenderà in campo - ha concluso il mister - sa che dovrà giocare per il bene della squadra. L’assenza di Caria ci complica i piani ma manderò in campo la miglior formazione possibile”.

Settore giovanile

In campo domenica mattina scenderanno in campo le formazioni U19 Nazionale e Regionale del Faventia, impegnate rispettivamente contro il Cesena al Palacattani alle 11,00 e contro il Futsal Romagna a Cesena sempre alle 11,00. A Errano invece i Giovanissimi di calcio a 11 affronteranno alle 10,30 i pari età del Borgo Tuliero.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Castiglione, c'è un nome per l'assassino di Desiante: "Ha agito da solo, lasciando Rocco in agonia"

  • Cronaca

    Si toglie la vita in pineta, gli amici increduli: "Sembrava così felice, stava per laurearsi"

  • Cronaca

    Ancora un tetro ritrovamento: nelle valli spunta un cadavere, sarebbe morto da mesi

  • Cronaca

    Immigrazione, Ravenna quinta provincia in regione per numero di stranieri

I più letti della settimana

  • Drammatico schianto nella notte: muore con la moto ad appena 17 anni

  • Macabra scoperta: trovato in pineta il cadavere del giovane scomparso

  • Dopo dieci anni la meravigliosa nave "Amerigo Vespucci" torna a Ravenna

  • Giovane scomparso da casa, ricerche anche in Pineta. Il padre: "Aiutateci a ritrovarlo"

  • Sciagura in autostrada per un furgone con tre ravennati: in due muoiono carbonizzati

  • Tragedia sulle strade: schianto fatale col furgone, muore in sella alla sua bici

Torna su
RavennaToday è in caricamento