Calcio Eccellenza, il Real San Lazzaro viene fuori nella ripresa: per il Faenza una sconfitta amara

Il punteggio è troppo pesante per i biancazzurri romagnoli che iniziavano a condurre il gioco e creare occasioni in serie

Spreca limpide occasioni da gol e crolla alla distanza, anche perché in inferiorità numerica, il Faenza calcio sconfitto a San Lazzaro con un netto 3-0. Faenza privo di due titolari, Errani e Gioele Melandri, influenzato e infortunato. Il punteggio è troppo pesante per i biancazzurri romagnoli che iniziavano a condurre il gioco e creare occasioni in serie. Prima (4’) Filippi ben imbeccato da Negrini trovava l’attento Sammarchi a respingere in angolo, poi era lo stesso Negrini a sbagliare due volte la mira prima dopo un assist splendido di Bentini e quindi su preciso cross di Lanzoni. Il festival degli errori veniva concluso da Dalmonte al 41’ancora con un tiro alto.

Nel secondo tempo entrava in campo un San Lazzaro più determinato che per due volte con Canova e Tiago Tonelli, su azioni entrambe in sospetto fuorigioco, impegnava Lusa in due interventi da campione. Era il preludio al gol che arrivava al 12’ con una azione ben coordinata che trovava il Faenza impreparato e Davide De Brasi pronto a inserirsi e segnare. Il Faenza replicava e trovava il pareggio dopo pochi minuti con Filippi che imbeccato da Negrini si si spostava verso la linea di fondo e segnava con un diagonale, ma il guardalinee rilevava il fuorigioco ad azione conclusa.

L’annullamento del gol apparso regolare provocava la protesta del portiere Lusa che, su segnalazione dell’altro guardalinee, veniva espulso dall’arbitro per frase offensiva. Mister Fiorentini era costretto a sostituire Gavelli con il secondo portiere Bentivoglio al rientro dopo diversi mesi per un grave infortunio e di lì a poco (32’) era Mantovani a sorprendere il nuovo estremo biancazzurro con un tiro dal limite dell’area. In pochi istanti cambiava così la gara: dal possibile pari al tracollo. Al 40’ il San Lazzaro affondava con Filippo Tonelli bravo a concludere in rete dopo un batti e ribatti in area.

Real San  Lazzaro - Faenza 3-0

Real San Lazzaro: Sammarchi, F. Tonelli, S. De Brasi (30’ pt. Minghetti), Canova, Tomatis, Ferrari, Guerra, Magliozzi, D. De Brasi (16’ st. Grosso), Mantovani, T. Tonelli (41’ st. Serra). A disposizione: Maglia, Giuliani, Baldazzi, Degani. All. Gelli

Faenza: Lusa, Lanzoni, Fontana, Mordini, Piraccini, Melandri, Bentini (25’ st. Missiroli), Dalmonte, Filippi, Gavelli (20’ st. Bentivoglio), Negrini (37’ st. Savioni). A disp. D. Franceschini, Bertoni, L. Franceschini, Poggiolini. All. Fiorentini

Marcatori: 12’ st. D. De Brasi, 33’ st. Mantovani, 36’ st. F. Tonelli

Arbitro: Gambuzzi di Reggio Emilia – assistenti Mambelli e Dragicevic di Cesena

Espulso: Lusa e Visani (all. portieri Faenza)

Ammoniti: Filippi, D. De Brasi, Mantovani

Potrebbe interessarti

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

    Notizie di oggi

    • Incidenti stradali

      Pauroso schianto in A14, due camion sventrati: e l'autostrada si trasforma in un campo minato

    • Cronaca

      Via vai di clienti, blitz dei Carabinieri: chiusa a Savio una casa a luci rosse

    • Cronaca

      Si ribalta col furgone, a bordo 8 bottiglie di birra vuote: "Statemi lontano o vi sparo in bocca"

    • Cronaca

      Passaggio a livello chiuso per venti minuti: code lunghe fino a 3 km, protestano tutti

    I più letti della settimana

    • Ravenna-Pianese, Lelj nel finale evita ai padroni di casa un immeritato ko

    • Basket, l'OraSì Ravenna espugna Piacenza

    • Ginnastica artistica maschile, l'Edera coglie tante soddisfazioni a Cesena

    • A Ravenna si ricomincia a respirare aria di football con i Chiefs

    • Arrampicata sportiva campionato giovanile, tre medaglie d’argento per l’istrice Ravenna

    • Volley, la Bunge stende in soli tre set la Revivre

    Torna su
    RavennaToday è in caricamento