Calcio, Scatozza arriva dal Ravenna all'Alfonsine

Lui ha origini campane, è nato a Frosinone, ma vive a Ravenna dall'età di due anni; calcisticamente è un difensore classe 2000 che può giocare sia al centro che a destra

Dal Ravenna arriva Salvatore Scatozza all'Alfonsine. La maglia biancazzurra che lui e Mattia Gori tengono in mano brilla come di luce propria, con i soggetti leggermente in ombra: quasi un'immagine emblematica. Salvatore sorride: questa sarà la sua maglia per la stagione 2019/20. Lui ha origini campane, è nato a Frosinone, ma vive a Ravenna dall'età di due anni; calcisticamente è un difensore classe 2000 che può giocare sia al centro che a destra. Le sue ultime esperienze lo vedono prima nella Berretti del Forlì e poi nientemeno che in Serie C nel Ravenna, dove ha collezionato alcune presenze. 

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Soci, clienti e lavoratori: apre a Ravenna il primo supermercato autogestito della Romagna

  • Si allena con la bici per l'Ironman, ma in autostrada: caos sull'A14

  • Camion resta bloccato sul ponte: "Pericolosissimo, si aspetta che crolli?"

  • Finge un problema all'auto e blocca le due presunte ladre d'appartamento

  • Scoppia un incendio nell'azienda di pallet: alta colonna di fumo nero in cielo

  • Escort e over 45, trasgressione senza età: il lato piccante di Ravenna

Torna su
RavennaToday è in caricamento