Calcio, si riparte: il Ravenna si raduna per il primo allenamento, ecco la rosa

Lunedì la rinnovatissima e ringiovanita rosa giallorossa – 12 i volti nuovi - comincia il lavoro atletico per preparare la nuova annata del Ravenna

Lunedì la rinnovatissima e ringiovanita rosa giallorossa – 12 i volti nuovi - comincia il lavoro atletico per preparare la nuova annata del Ravenna. 45 giorni dopo la finale di Poule Scudetto di Serie D giocata a Fermo contro il Monza, il Ravenna FC si ritrova in campo per iniziare a preparare la nuova stagione agonistica, scandita dalla partecipazione al campionato di Serie C, conquistato dopo una strepitosa e fantastica rimonta, che resterà scolpita negli annali del calcio cittadino.
Lunedì, dunque, agli ordini del confermato staff tecnico, guidato da Mauro Antonioli, si troverà a lavorare un organico molto rinnovato, che annovera solo 7 confermati della passata stagione (Ballardini, Broso, Lelj, Sabba, Selleri, Venturi e Venturini) e 12 nuovi giocatori. 

Praticamente quasi tutto nuovo il reparto difensivo, con gli innesti di Riccardo Barzaghi, classe ’96, al primo campionato fuori dalla Lombardia dopo Albinoleffe, Lecco e Pro Patria, Mauro Ierardi, classe ’98, proveniente dalla Primavera del Genoa, Giacomo Lucarini, classe ’95, anche lui ex Primavera del Genoa e nell’organico di Monza, Lupa Castelli, Prato e Siena in C nelle ultime tre stagioni, Andrea Magrini, classe ’97, reduce da due annate in D con il Romagna Centro dopo il percorso giovanile nel Cesena, e Matteo Ronchi, classe ’96, Savignanese, Romagna Centro e Santarcangelo nel suo percorso calcistico fin qui. 

A centrocampo, i volti nuovi sono quelli di tre classe ’98 Christian Cenci, riminese al debutto in C dopo le due stagioni in D con Romagna Centro e San Marino, Michele Portoghese, barese cresciuto nelle giovanili del Bari e 1 presenza in B nello scorso campionato, e Aaron Mattia Tabacchi, una trafila giovanile nel Bologna con cui ha collezionato anche uno spezzone di gara in Serie A. In mezzo a tanta gioventù, un tocco di esperienza e di sostanza, oltre a quella garantita da Lelj, Ballardini e Selleri, sarà dato da Salvatore Papa, classe ’90, fortemente voluto da mister Antonioli che lo ha apprezzato ai tempi della militanza comune a Santarcangelo, dove ha disputato due stagioni di C2, precedute da altre due annate di C2 a Foligno, e poi seguite da esperienze in C nell’Aversa Normanna e nella Vigor Lamezia e in D a Rende e Cuneo.

In attacco, accanto al confermato Broso, cercheranno un posto al sole Falou Samb, classe ’97, reduce dalla sfortunata esperienza di Ancona e in precedenza a Mantova dopo i due anni di Primavera del Genoa, e Mirco Severini, classe ’97, reduce da una positiva stagione a Castelvetro e già con due presenze in B col Cesena. Chiude il quadro degli arrivi il portiere Matteo Tondo, classe 2000, prelevato dagli Allievi Nazionali del Lecce. Completano l’organico due giocatori aggregati dalla Juniores protagonista di una grande annata, i centrocampisti Kevin Centonze e Luca Costantini, entrambi classe ’99. 

“E’ una rosa composta da tanti giovani e giovanissimi - osserva mister Antonioli - che arrivano a Ravenna con entusiasmo, umiltà, voglia di fare e di emergere, ma anche di crescere e di migliorare. Il nucleo dei confermati e un giocatore come Papa, che conosco benissimo e so quel che può darci, dovranno dare quel tocco di esperienza, sostanza e forza ad una squadra che dovrà essere consapevole delle difficoltà che l’attendono e dell’obiettivo, che non può essere altro che la salvezza. Dobbiamo dimenticare i fasti e le belle abitudini dell’annata scorsa e calarci nella mentalità di un torneo in cui dovremo lottare ogni minuto di ogni partita. Ci metteremo entusiasmo, convinzione, e grande determinazione, consapevoli della ribalta in cui ci troveremo a giocare. E i nostri tifosi, fantastici nell’accompagnare la nostra corsa verso la promozione, dovranno starci vicini e non farci mai mancare il loro sostegno e la loro partecipazione”.

Si comincia, dunque, lunedì pomeriggio (ore 16.30) a Glorie, poi la squadra lavorerà tutte le mattine fino a sabato. Da lunedì 24, poi, il gruppo giallorosso si trasferirà all’Aquae Sport Center di Porto Fuori per l’inizio della preparazione vera e propria.
Definite anche le prime amichevoli: il 29 luglio a Cervia contro la squadra locale che milita in Eccellenza e il 2 agosto a Sesto Imolese il tradizionale Memorial Lama Bettini con Modena e San Marino. Prima ufficiale domenica 6 agosto con la prima giornata della Coppa Italia.

La rosa dei convocati:

Portieri: Tondo (‘00), Venturi (’92).
Difensori: Barzaghi (’96), Ierardi (’98), Lucarini (’95), Magrini (’97), Ronchi (’96), Venturini (’96).
Centrocampisti: Ballardini (’91), Calderoni (’99), Cenci (’98), Centonze (’99), Lelj (’85), Papa (’90), Portoghese (’98), Selleri (’86), Tabacchi (’98).
Attaccanti: Broso (’91 ), Sabba (’98), Samb (’97), Severini (’97).