Calcio, un Ravenna "incerottato" riceve il Fano

Il Ravenna FC arriva all’incontro con qualche defezione: Foschi infatti dovrà rinunciare ancora a Pellizzari, Esposito, Ronchi e Martorelli infortunati oltre a Bresciani che sconta l’ultimo turno di squalifica

Superata la fatidica quota 40 l’undici di Foschi riceve un avversario scorbutico come il Fano per cercare di consolidare l’ottima classifica, che vede i giallorossi saldamente nei playoff. Per i marchigiani invece qualche affanno dato che si trovano nelle zone pericolanti della classifica, lottando per mantenere la categoria, ci si aspetta quindi una squadra al Benelli affamata di punti.

Il Ravenna FC arriva all’incontro con qualche defezione: Foschi infatti dovrà rinunciare ancora a Pellizzari, Esposito, Ronchi e Martorelli infortunati oltre a Bresciani che sconta l’ultimo turno di squalifica. Dal canto suo il Fano si presenterà al Benelli con l’organico al completo eccezion fatta per l’attaccante Da Silva fuori per infortunio. Un organico, quello dell’Alma, che gode della stretta partnership con il Pescara Calcio, sono infatti 10 i prestiti dagli abruzzesi, che si aggiungono a giocatori di esperienza come Andrea Lazzari o Cristian Sosa. Nel mercato di riparazione sono arrivati due giocatori reduci dalla pessima esperienza del Pro Piacenza: la punta Scardina, che avrà il compito di invertire il trend che vede la squadra come peggior attacco del girone, ed il figlio d’arte Christian Maldini giovane difensore centrale. Il match di andata vide i padroni di casa passare in vantaggio grazie ad un sfortunato autogol di Eleuteri, ed i giallorossi trovare allo scadere un meritato pareggio con Siani dopo avere spinto per tutta la partita alla ricerca della marcatura, ma trovando una squadra sicuramente molto attenta alla fase difensiva.

Le dichiarazioni del mister alla vigilia del match: “La partita sarà complicata, il campionato sta dimostrando che ial di la delle qualità tecniche sono le motivazioni che ti fanno fare cose grandiose. Noi ne siamo l’esempio, e quando siamo riusciti a mettere questa voglia e questa determinazione abbiamo raggiunto risultati importantissimi. La squadra si sta preparando bene, abbiamo raggiunto 42 punti ed abbiamo ancora 9 gare a disposizione. Per la matematica ne mancano 2-3, però vogliamo mantenere anche il distacco dall’undicesima. Arriviamo un po’ logori e con tanti infortunati, ma in questi casi dobbiamo stringersi ed ogni giocatore deve dare quel qualcosa in più per sopperire alle mancanze”

Direttore di gara: Alessio Clerico (Torino)

Assistenti: Roberto Fraggetta (Catania), Thomas Miniutti (Cavriago)

Lista convocati Portieri: 1 Spurio (’98), 22 Venturi (’92) Difensori: 2 Eluteri (’98), 4 Boccaccini (’93), 3 Barzaghi (’96), 16 Scatozza (’00), 23 Jidayi (’84), 13 Lelj (’85); Centrocampisti: 10 Selleri (’86), 20 Sabba (’98), 21 Trovade (’98), 27 Papa (’90); Attaccanti: 7 Galuppini (’93), 9 Nocciolini (’89), 18 Raffini (’96), 19 Siani (’97), 17 Gudjohnsen (’98).

Potrebbe interessarti

  • Benefici ed effetti collaterali dello zenzero

  • Sopravvivere al caldo senza aria condizionata? Ecco come fare

  • Biblioteche a Ravenna: elenco, contatti e informazioni

  • Come pulire il forno a microonde con prodotti naturali

I più letti della settimana

  • Estate maledetta sulle strade, nuova sciagura: centauro muore in uno scontro con un'auto

  • Forte temporale a Cervia: strade e sottopassi allagati e alberi crollati

  • Ennesima sciagura sulle strade: spezzata un'altra giovane vita

  • Paura in spiaggia: uomo rischia di annegare mentre fa il bagno

  • Schiacciata sotto un albero nella tempesta: amputata la gamba, donna resta in coma

  • Il primo tentativo era fallito, tenta di suicidarsi annegando: nuovo provvidenziale salvataggio

Torna su
RavennaToday è in caricamento