Ciclismo, giornata di festa per il Comitato provinciale di Ravenna

A premiare i giovani protagonisti erano presenti anche Mauro Fabbri, responsabile regionale Giovanissimi FCI;  Angelo Ancarani, componente Commissione regionale Giudici di Gara; Walter Fusconi e Barbara Rifici, consiglieri del Comitato provinciale di Ravenna della FCI.

Giornata di festa per il Comitato provinciale di Ravenna della Federazione ciclistica italiana, che sabato al Circolo Campagnolo a Cotignola ha salutato la fine del 2018 premiando tutti i propri tesserati che hanno vinto titoli provinciali e regionali nel corso dell’anno. Un movimento ciclistico giovanile ravennate in salute, quello guidato da Francesca Doria (presidente Comitato provinciale FCI di Ravenna), come dimostrano le 25 società affiliate e i 429 tesserati, tra cui 189 Giovanissimi (7-12 anni) e 63 ragazzi e ragazze nelle altre categorie agonistiche giovanili. Tra le società premiate: Pedale Azzurro Rinascita Ravenna, Faentina, Cotignolese, Aurora Fusignano Patata, Massese Minipan, Pol. Zannoni, Velo Sport Conselice, Castelbolognese, Alfonsine Due Galli e Reda Mokador.

Oltre alle premiazioni dei vincitori di tutti i titoli provinciali strada, pista, gimcana e fuoristrada, tanti applausi dal pubblico “di casa” per Giandomenico Marangoni, presidente della Cotignolese, che nella sua città ha anche salutato la chiusura della grande carriera tra i professionisti del figlio Alan (che non ha potuto essere presente per impegni lavorativi). Tra gli ospiti, applausi anche per Sofia Collinelli, che nel 2018 ha vinto l’oro mondiale ed europeo nell’inseguimento a squadre su pista (e il bronzo individuale agli Europei), oltre ad aver partecipato ai Giochi olimpici giovanili a Buenos Aires.

Nel corso della giornata di festa per i giovani protagonisti delle due ruote a pedali, sono intervenuti anche rappresentanti delle istituzioni politiche e sportive e delle forze dell’ordine. Erano presenti Federico Settembrini, assessore allo Sport del Comune di Cotignola; Maria Rosaria Mancini, capo di gabinetto della Prefettura di Ravenna; Carmen Nenni, Sovrintendente Capo Polizia dello Stato; gli agenti della Polizia di Municipale Veronica Vallone e Andrea Gulletta; Alberto Braghetta, Vicepresidente Comitato Regionale FCI Emilia-Romagna; Marino Amadori, Commissario tecnico della Nazionale Under 23; Raffaele Babini, direttore di organizzazione del Giro d’Italia. A premiare i giovani protagonisti erano presenti anche Mauro Fabbri, responsabile regionale Giovanissimi FCI;  Angelo Ancarani, componente Commissione regionale Giudici di Gara; Walter Fusconi e Barbara Rifici, consiglieri del Comitato provinciale di Ravenna della FCI.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Natale da favola a Cervia e Milano Marittima con 140 abeti e illuminazioni fantastiche

  • E' scomparsa Lola, la 'cockerina motociclista' che viaggiava per beneficenza

  • Le azdore romagnole insegnano come fare tagliatelle e strozzapreti e finiscono sul 'Sunday Times' - VIDEO

  • Via Diaz sempre più deserta, chiude un altro negozio: "Per i ravennati lo shopping è solo in via Cavour"

  • Tra strozzapreti e cappelletti: tanti ristoranti ravennati nella Guida Michelin 2020

  • Fissata la riapertura del Mercato Coperto: ristoranti, bar e anche un supermercato

Torna su
RavennaToday è in caricamento