Com’è bella la Consar vestita di azzurro: Lavia, Cortesia e Recine trascinano l'Under 21

Tre ragazzi del roster di Ravenna per la prossima SuperLega, Lavia, Cortesia e Recine, sono stati i trascinatori dell’Italia Under 21 nella prima fase dei mondiali di categoria in corso di svolgimento in Bahrein.

E' finora un’Italia travolgente quella che ha macinato risultati e vittorie nella prima fase dei Mondiali Under 21, in corso di svolgimento in Bahrein. Ed è soprattutto un’Italia a trazione Consar visto che tra i protagonisti delle tre vittorie di fila ottenute dalla selezione azzurra guidata da Monica Cresta ci sono tre ragazzi che vestiranno la maglia di Ravenna nella prossima SuperLega: Daniele Lavia, uno dei tre confermati della rosa dello scorso campionato, e due dei tanti nuovi talenti, Lorenzo Cortesia e Francesco Recine, che rappresentano lo sguardo sul futuro della Consar.

Gli azzurrini hanno iniziato battendo il Canada 3-0 (25-17, 25-17, 25-15) con la diagonale d’attacco Recine-Lavia capace di mettere a segno 18 punti (per Recine anche due ace) mentre Cortesia ha chiuso con 4 punti e un ace. Poi si sono ripetuti nella seconda partita battendo la Polonia per 3-0 (23-25, 21-25 e 28-26) con Recine ancora miglior cannoniere degli azzurri con 13 punti e 2 ace (Lavia ha chiuso con 9 punti e 2 ace e Cortesia con 7 punti e tre muri), e infine hanno completato l’opera battendo il Brasile per 3-0 (25-22, 25-15, 25-18) e chiudendo così in testa al gruppo A del mondiale. In quest’ultima partita si è vista tutta la trazione Consar con Lavia mattatore con 13 punti, seguito da Recine e Cortesia che hanno messo a segno 11 punti (e per il centrale anche 3 muri e un ace all’attivo). Oggi giornata di riposo, poi da domani via alla seconda fase, in cui gli azzurrini affronteranno nella seconda Pool nell’ordine lunedì 22 luglio il Bahrein (secondo nel gruppo A), martedì 23 luglio l’Iran (secondo nel gruppo C) e mercoledì 24 l’Argentina (prima del gruppo B). Le prime due accedono alle semifinali, in programma il 26 luglio.

“Stiamo guardando con grande gioia ed orgoglio le gesta della nostra giovane nazionale – è il commento del presidente del porto Robur Costa Luca Casadio – e soprattutto dei nostri tre ragazzi, che insieme a tutto il gruppo hanno disputato una fase di mondiale davvero di alto livello. Le loro prestazioni sono la conferma che abbiamo visto giusto nel dare fiducia a questi ragazzi e fare di loro tre perni importanti del roster che affronterà la prossima SuperLega. In questi giorni il nostro tifo è tutto per loro e per la nostra nazionale”. Ma gli occhi dei dirigenti della Consar saranno puntati anche su Oreste Cavuto e Jani Kovacic, altri due nuovi acquisti, che martedì a Civitanova e giovedì 26 a Chieti si sfideranno con le rispettive nazionali (Italia e Slovenia) in due test match di preparazione per gli azzurri del torneo di qualificazione olimpica di agosto a Bari.

Potrebbe interessarti

  • La sabbia invade casa? Ecco come ripulirla

I più letti della settimana

  • Gira nuda per il paese urlando contro il compagno, poi si scaglia contro un Carabiniere

  • Accoltella a morte il socio al culmine di una furiosa lite

  • Uccide il compagno con una coltellata: chi era la vittima dell'omicidio della piadineria

  • Si schianta con la moto e muore in autostrada: chi era la vittima

  • Un altro morto nel drammatico incidente di via Bastia: tragico bilancio

  • I passanti vedono del fumo uscire dal ristorante: dentro era scoppiato un incendio

Torna su
RavennaToday è in caricamento