Esempio di rendimento e fedeltà: Alfonso Selleri rinnova col Ravenna

ttesa e auspicata da tutto l’ambiente, è ufficiale la notizia del rinnovo del contratto

Ha vinto un campionato di serie D, è stato tra i protagonisti della splendida salvezza dell’ultima stagione, è diventato presto un simbolo di continuità di rendimento e fedeltà, come dimostrano le 65 presenze di campionato accumulate, con il non trascurabile bottino di 8 reti segnate. Alfonso Selleri si è preso fin da subito il mondo Ravenna e il mondo Ravenna lo ha catturato. Attesa e auspicata da tutto l’ambiente, è ufficiale la notizia del rinnovo del contratto che legherà il centrocampista di Lugo al club giallorosso anche per la stagione che sta per iniziare.

"Avevo finito abbastanza cotto e dovevo valutare alcune cose - sottolinea il centrocampista - perché non sapevo esattamente cosa fare, ma poi ho parlato con la società e sono ben felice di disputare un’altra stagione qui. I due anni che ho fatto a Ravenna sono stati per me come una carriera di 10 anni, per i risultati che abbiamo raggiunto e per la crescita che abbiamo portato avanti. E’ bello rimanere ed è bello rituffarsi nella mischia per aiutare il Ravenna a proseguire nel suo percorso di crescita e consolidamento e a raggiungere i suoi obiettivi".

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

"Anche il prossimo anno si deve partire puntando alla salvezza, ma spero che l’asticella si possa alzare: sarebbe il coronamento di un’esperienza fantastica - conclude -. Puntare a qualcosa di più è bello e legittimo ma l’esperienza insegna che confermarsi è sempre più difficile che vincere, per cui dovremo ragionare mese per mese e partita per partita come è stato nel campionato passato. Credo che una grossa mano ce la darà il nuovo mister: non lo conosco ma so che ha profonda esperienza in categoria, conosce le squadre e i giocatori e può essere d’aiuto ad un gruppo che dovrà consolidare la sua esperienza e la sua mentalità in questa categoria”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tragico schianto tra tre auto all'incrocio: muore un automobilista

  • Schianto all'incrocio tra un'auto e un bus con a bordo i passeggeri

  • La dura scelta controcorrente del barista: "Il bar è la mia vita, ma riaprire vorrebbe dire fallire"

  • Scontro tra due ciclisti nel sottopasso: uno è in condizioni gravissime

  • Aggressione a colpi di coltello in pieno centro città: uomo in ospedale

  • Perde il controllo della moto e cade nel fosso: interviene l'elicottero

Torna su
RavennaToday è in caricamento