'Fencing mob', schermidori in piazza per un flash mob

Domenica – insieme a tanti club schermistici di tutto il mondo – la Società Schermistica Lughese ha partecipato al Fencing Mob

Domenica – insieme a tanti club schermistici di tutto il mondo – la Società Schermistica Lughese ha partecipato al Fencing Mob, iniziativa che porta la scherma nei luoghi più significativi delle città e dei territori. Tutti gli anni infatti, all’inizio della stagione sportiva, la Federazione Italiana Scherma propone alle società di realizzare una sorta di flash mob in un luogo particolare della zona in cui operano, condividendo poi video e foto dell’esperienza sui social network.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

"Per l’occasione – spiegano gli organizzatori – abbiamo scelto uno degli ambienti più belli e scenografici della Bassa Romagna, la Piazza Nuova di Bagnacavallo, che per un giorno si è popolata di divise bianche". Si è così creato un ambiente molto suggestivo, con gli schermidori che animavano la settecentesca piazza con i loro eleganti movimenti e il pubblico che li seguiva con curiosità e interesse. Sono intervenuti, accanto al presidente della Società Schermistica Lughese Raffaele Clò, il sindaco Eleonora Proni e il vicesindaco Ada Sangiorgi. Il presidente Clò ha ringraziato le autorità intervenute per la sensibilità e l’interesse dimostrati per il Fencing Mob 2019 sia mettendo a disposizione la scenografica piazza, sia intervenendo personalmente alla manifestazione. Ha poi dichiarato che "nella suggestiva Piazza Nuova si fondono oggi magnificamente l’armonia e lo stile che caratterizzano le sue forme architettoniche con quelle dell’antico e nobile esercizio della scherma. In questo sport, infatti, il necessario agonismo non deve mai far dimenticare agli atleti i principi di disciplina, rispetto e lealtà che stanno alla base di ogni disputa fra i contendenti".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • A pochi giorni di distanza il Coronavirus porta via marito e moglie

  • Un ravennate in Nuova Zelanda: "Guardavano noi italiani con diffidenza, ora il panico è arrivato anche qua"

  • Schianto fatale all'incrocio con un camion: perde la vita un 78enne

  • Schianto all'incrocio con un camion: anziano in ospedale in condizioni gravissime

  • Inquinamento alle stelle, valori record in tutta la Romagna: la spiegazione di Arpae

  • Terrore in strada: spoglia una donna e la palpeggia, minore denunciato per violenza sessuale

Torna su
RavennaToday è in caricamento