Giovedì al PalaCosta è Sponsor Day

L'obiettivo è di favorire i rapporti reciproci fra gli "amici" del Basket Ravenna, nella convinzione che questo possa promuovere un clima di crescente passione verso la pallacanestro

Redazione 21 marzo 2012

Basket Ravenna Piero Manetti al fianco dei suoi sostenitori, per fare rete e creare occasioni di collaborazione reciproca. Da tempo Basket Ravenna cerca di essere sempre più vicino alle esigenze dei partner che ci sostengono, nella speranza di dare loro la possibilità di trovare nuove sinergie anche attraverso la comune passione per la pallacanestro.

A questo proposito, già dalla passata stagione, la società ha pensato di organizzare una serie di momenti – collegati alle partite interne, ma non solo – nell’ambito dei quali favorire la conoscenza reciproca fra partners e quindi fra aziende diverse. Costruendo, insomma, una piccola “rete” di partner del basket. L'obiettivo è di favorire i rapporti reciproci fra gli “amici” del Basket Ravenna, nella convinzione che questo possa promuovere un clima di crescente passione verso la pallacanestro e possa al tempo stesso fungere come uno strumento per rendere possibile sinergie umane e magari commerciali tra i vari partner.

Sarà cura della società organizzare in tempi rapidi una serie di momenti di conoscenza reciproca e piacevole, partendo dalle prossime partite internet stagionali del campionato. Lo “Sponsor Day” organizzato in collaborazione con Banca Mediolanum per la partita giovedì, contro Manica Rovereto, sarà il primo di questi appuntamenti, ricalcando quanto già promosso nel corso della passata stagione in occasione delle partite interne contro Bassano del Grappa e Monfalcone.

Annuncio promozionale

L’iniziativa è stata presentata mercoledì mattina, nel corso di una conferenza stampa organizzata nella quale sono intervenuti Miro De Giuli, per la Società giallorossa, e Danilo Missiroli, per Banca Mediolanum, partner dell’iniziativa. Queste le parole di Missiroli: “Siamo una new entry rispetto alla pallacanestro e al Basket Ravenna, e confermiamo il nostro impegno dopo un paio di partecipazioni avvenute nella scorsa stagione. Prima di tutto, ci vogliamo complimentare con questa realtà, perché in un mondo sempre più virtuale e legato alla tecnologia, non è facile trovare una società che vuole potenziare i legami verso lo sport, il territorio e verso i suoi partners. Grazie a questo tipo di iniziative, riscopriamo valori significativi che pensavamo essere andati dispersi e prendiamo ispirazione per studiare ulteriori impegni e progetti di crescita per il futuro prossimo”.

basket

Commenti