Gran Fondo Davide Cassani, Piazza del Popolo invasa da 1500 ciclisti

Soddisfatto Il Ct Cassani e lo staff organizzatore della Ceretolese e Zannoni, che hanno visto premiato il lungo e faticoso lavoro organizzativo.

Si è svolta con successo e in una piacevole giornata primaverile la 22esima edizione della Gran Fondo Davide Cassani, la classica di apertura del ciclismo amatoriale. Quasi 1500 ciclisti hanno invaso la Piazza del Popolo, in una moltitudine di magliette colorate. Due i percorsi a disposizione, il lungo, da 130 km e il medio da 85. Diversi gli ospiti vip al nastro di partenza, oltre al Ct della Nazionale, dal cantante Paolo Belli alle vecchie glorie faentine Caroli, Conti, Laghi, Fontanelli, oltre alla piacevole sorpresa del professionista Matteo Montaguti. Il percorso lungo ha visto la vittoria di Igor Zanetti della Cannondale Gobbi, che ha prevalso su Khris Hubert della Bagarre Pistoia.

Il percorso medio è stato dominato dalle Fecce Rosse di Rimini, con la vittoria di Emanuele Bucci su Emanuele Scotini e Cristian Pazzini. Magnifico era lo scenario della Piazza del Popolo, prima strapiena di ciclisti per la partenza, poi di pubblico per gli arrivi. Nel pomeriggio si è svolta la gara per juniores denominata Cassani Giovani, dove la vittoria è andata a Matteo Donegà, recente azzurro nella trasferta belga della Gand Vewelgem. Soddisfatto Il Ct Cassani e lo staff organizzatore della Ceretolese e Zannoni, che hanno visto premiato il lungo e faticoso lavoro organizzativo. 

gran fondo 1-2

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Sciagura stradale nella domenica dell'Immacolata: l'auto si schianta fuori strada, muore a 22 anni

  • Dramma sulla Ravegnana: schianto fatale, muore una giovane madre

  • Sangue sulle strade, tremendo incidente sulla Ravegnana: muore una persona

  • Vita spezzata sulla Ravegnana, Elisa era in procinto di sposarsi: "Un angelo volato troppo presto"

  • Apre in centro un bar per giovani gestito da giovani: "E se prendi 30 e lode la colazione te la offriamo noi"

  • "L'Ue vieta l'unico prodotto efficace contro la cimice asiatica. Sarà un disastro"

Torna su
RavennaToday è in caricamento