Handball Faenza, inizia una nuova avventura: la società biancoazzurra riparte dalla serie B

Stanno iniziando anche i campionati giovanili. L’under 15 di Pierangelo Chiarini ha esordito e vinto 21-19 con il Ferrara United. Debutto domenica per l’under 19 di Fabrizio Tassinari, mentre l’under 17 di Pierangelo Chiarini inizierà giovedì 18 ottobre

E’ una stagione particolare quella che porta in campo per il primo impegno ufficiale l’Handball Faenza che debutta sabato (alle 17) in casa contro la formazione parmense dell’ Hc Felino al PalaCattani. Al termine (ore 18.30) si svolgerà la presentazione ufficiale della squadra e dei team del settore giovanile. E’ un nuovo progetto, quello della società del presidente Vito Sami e del direttore sportivo Matteo Nori, tutto puntato sui giovani e affidato al tecnico Fabrizio Tassinari, trentenne di Mordano, laureato in Scienze Motorie, allenatore di secondo livello con lunga esperienza come nel vivaio del Romagna Handball dove peraltro prosegue anche l’attività di giocatore in A2.

“Bicio” Tassinari fa anche parte dello staff tecnico della Nazionale maschile con il ruolo di preparatore atletico, per la Federazione pallamano ricopre anche il ruolo di formatore tecnico regionale nei corsi di tecnici e insegnanti di Educazione fisica ed è figlio di Domenico allenatore e deus ex machina da sempre del Romagna. Per ovviare alla eventuale indisponibilità per le partite di Faenza di coach Tassinari in panchina perché impegnato in contemporanea in campo in A2, la società biancoazzurra ha varato una affiatata coppia di allenatori: vice è infatti l’esperto Simone Ferraresi che ha lavorato nel settore giovanile della Pallamano Decima e a Ravarino, oltre che come assistente al Modena in A1, e fa parte dello staff del Romagna. Preparatore dei portieri invece, ed è un gradito ritorno, Gian Luca Bartolini.

Il gemellaggio tra le due società porta a tutta una serie di sinergie. L’organico è stato infatti profondamente rinnovato visto che della vecchia guardia sono rimasti solo Andrea Bartoli, capitano, che è il più anziano con i suoi 24 anni, due di più di Leonardo Ceroni e i due giovani promettenti Stefano Babini e Alberto Fuzzi, ma accanto a loro il gruppo della Under 19 è integrato, da giocatori in esubero del Romagna di A2 grazie alla possibilità offerta dal doppio tesseramento che darà l’opportunità pure di mettere in campo anche atleti della Under 21 della stessa compagine di Mordano, che in questa categoria schiera diversi elementi di scuola manfreda.

Un rinforzo importante è Emanuele D’Agostino, anno 2000, proveniente dalla Pallamano Città Sant'Angelo, dove è cresciuto facendo parte nella stagione precedente della squadra che ha vinto il girone D di serie A2 e partecipato alla Final Eight a Borgo San Lorenzo. D’Agostino ha fatto parte della Nazionale Under 18 terza ai Campionati Mediterranei in Marocco nel febbraio 2018. A Faenza ritrova Stefano Babini e Paolo Bertagnin che erano suoi compagni in selezione, per ricostituire un trio di potenziali grandi prospettive.

Il primo avversario: HC Felino

Faenza debutta in casa affrontando il Felino, squadra allenata da Matteo Ferrari, vecchia gloria della pallamano parmense. Tra i principali, tutti ex Parma, si distinguono Allodi, Faiulli e Mancuso. Favorite sulla carta sono lo Spallanzani Casalgrande seconda l’anno scorso e i Marconi Jumpers Castelnovo Sotto società di grande tradizione. Outsider la Pallamano Savena di Franco Pesaresi allenatore di grande esperienza. Un gradino sotto le altre.

La rosa

Portieri: Alberto Fuzzi, Richard David Turoti, Paolo Bertagnin, Davide Pilati;

Terzini: Tommaso Filipponi, Stefano Babini, Emanuele D’Agostino, Martin Di Domenico; Centrali: Andrea Bartoli, Hamdi Abbassi, Nicola Mazzotti, Filippo Sandri;

Pivot: Leonardo Ceroni, Christian Ricci, Tommaso Sami, Luca Varani, Lorenzo Folli;

Ali: Davide Alpi, Mattia Bandini, Gabriele Guerrini, Leonardo Mazzini, Mattia Castellari, Simone Romiti, Manuel Mazzini, Simone Babini.

Come dirigente accompagnatore il vicepresidente della società Massimiliano Dalle Fabbriche, mentre il medico sociale è lo storico Alessandro Costa.

Settore giovanile

Stanno iniziando anche i campionati giovanili. L’under 15 di Pierangelo Chiarini ha esordito e vinto 21-19 con il Ferrara United. Debutto domenica per l’under 19 di Fabrizio Tassinari, mentre l’under 17 di Pierangelo Chiarini inizierà giovedì 18 ottobre.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Castiglione, c'è un nome per l'assassino di Desiante: "Ha agito da solo, lasciando Rocco in agonia"

  • Cronaca

    Si toglie la vita in pineta, gli amici increduli: "Sembrava così felice, stava per laurearsi"

  • Cronaca

    Ancora un tetro ritrovamento: nelle valli spunta un cadavere, sarebbe morto da mesi

  • Cronaca

    Immigrazione, Ravenna quinta provincia in regione per numero di stranieri

I più letti della settimana

  • Drammatico schianto nella notte: muore con la moto ad appena 17 anni

  • Macabra scoperta: trovato in pineta il cadavere del giovane scomparso

  • Dopo dieci anni la meravigliosa nave "Amerigo Vespucci" torna a Ravenna

  • Giovane scomparso da casa, ricerche anche in Pineta. Il padre: "Aiutateci a ritrovarlo"

  • Sciagura in autostrada per un furgone con tre ravennati: in due muoiono carbonizzati

  • Tragedia sulle strade: schianto fatale col furgone, muore in sella alla sua bici

Torna su
RavennaToday è in caricamento