Il Circolo della Spada di Cervia e Milano Marittima raccoglie soddisfazioni in Italie e in Europa

Altra ottima prestazione di Giulia Amici che ha ottenuto un bel 29° posto classificandosi terza tra le italiane

Il Circolo della Spada di Cervia e Milano Marittima è reduce da una serie di impegni in Italia e in Europa. Iniziando dalla gara del circuito europeo cadetti di Klangerfut, dove c'è da segnalare l'eccellente 5° posto primo degli italiani di Matteo Galassi che alla prima esperienza internazionale si conferma in grande ascesa tecnico tattica e si propone come uno degli schermidori italiani under17 più forti del panorama schermistico italiano. Nella stessa gara ma al femminile altra ottima prestazione di Giulia Amici che ha ottenuto un bel 29° posto classificandosi terza tra le italiane.

Cambiando location, altro buon risultato da parte di Beatrice Fava, la quale nella prima prova cadetti di fioretto disputatasi a Bari, è giunta 23° perdendo di poco l'assalto per l'ingresso tra le sedici ma conquistando comunque la qualificazione alla prima prova giovani di Ravenna.
Cambiando ancora luogo e gare, ottime notizie da Conegliano dove alla prima prova Master, le due rappresentanti cervesi Iris Gardini e Stefania Doina Buca hanno fatto incetta di podi, la prima giungendo terza sia in fioretto, sciabola e spada nella cat. 3-4 incorporate ma prima nella 4, mentre la seconda ha ottenuto due ottimi bronzi in fioretto e sciabola.

Infine da segnalare le ottime prestazione dei più piccoli al torneo under11 di Lugo, dove tra le bambine Greta Merola ha ottenuto un ottimo primo posto, tra i maschietti Samuel Quartieri è giunto 2°, Luca Righi 7°, mentre Jacopo Budini e Francesco Cenni sono usciti prima degli otto. Sempre nella stessa gara ma salendo di categoria da segnalare il 2° posto di Francesco Delfino tra i giovanissimi, sempre il 2° posto di Chiara Rossi ed il 5° di Lavinia Delfino tra le giovanissime, mentre Ginevra Carrozza ha mancato di poco l'ingresso tra le otto.

Nella stessa giornata hanno gareggiato con ottimi risultati e prestazioni nelle categorie prime lame Lorenzo Benvenuti ed Asia Mazzolini e tra i più piccini in assoluto Achille Tahirovic, Lorenzo Paganelli e Kevin Grego, ai quali va il grande plauso per l'impegno e la costanza negli allenamenti da parte di tutta la società.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Sciagura stradale nella domenica dell'Immacolata: l'auto si schianta fuori strada, muore a 22 anni

  • Dramma sulla Ravegnana: schianto fatale, muore una giovane madre

  • Sangue sulle strade, tremendo incidente sulla Ravegnana: muore una persona

  • Tamponamento a catena sull'Adriatica: interviene l'elicottero, lunghe code di veicoli

  • "L'Ue vieta l'unico prodotto efficace contro la cimice asiatica. Sarà un disastro"

  • Precipita in un canalone con la mountan bike: attimi di terrore per un ravennate

Torna su
RavennaToday è in caricamento