Il faentino Manuele Tarozzi al via del Giro d'Italia under 23

La corsa a tappe internazionale più prestigiosa al mondo per la categoria under 23 si concluderà domenica 23 giugno

Ci sarà anche il romagnolo di Faenza Manuele Tarozzi (#inEmiliaRomagna Cycling Team) al via del Giro d'Italia Giovani Under 23, che parte giovedì 13 giugno con il cronoprologo inaugurale a Riccione (partenza del primo atleta alle ore 18). La corsa a tappe internazionale più prestigiosa al mondo per la categoria under 23 si concluderà domenica 23 giugno, dopo 10 giornate di gara durante le quali verranno toccate Emilia-Romagna, Toscana, Lombardia, Trentino e Veneto. Tra le tappe più attese, dopo l'esordio in Romagna, gli arrivi in salita di Monte Amiata, Passo del Maniva e Passo Fedaia, senza dimenticare il Doppio Mortirolo nella tappa Aprica-Aprica.

Al via del Giro d’Italia Giovani Under 23 ci saranno 176 atleti di 31 squadre, tra le migliori al mondo. Tra queste, anche 14 team stranieri provenienti da 11 Paesi. Il faentino Tarozzi farà parte della squadra mista composta da tre portacolori della veneta Work Service (Nicolas Nesi, Riccardo Lucca e Emanuele Barison) e dal lombardo Andrea Colnaghi della Named Rocket. A guidare i cinque atleti della squadra mista al Giro U23 sarà il ds Ilario Contessa. Per Manuele Tarozzi la partecipazione al Giro U23 è una ulteriore possibilità di crescita e confronto in una stagione che lo ha già visto in più occasioni nelle prime posizione dell’ordine d'arrivo: spiccano il secondo posto alla Piccola Sanremo, il quarto alla Coppa Penna, il quinto a Mercatale Valdarno, ma Tarozzi è stato protagonista di tante fughe e bravo anche a portare a termine il Tour of the Alps con la maglia della Nazionale Italiana.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Trema la terra poco dopo le 18, scossa di terremoto nel ravennate

  • Terremoto nella notte, una nuova scossa fa tremare la terra

  • Travolto da un'auto mentre va a scuola in bici: 13enne in ospedale

  • Una giovane vita spezzata troppo presto: tanta commozione ai funerali di Lorenzo Forte

  • Torna il corso per diventare balia di gattini

  • Trova un portafogli pieno di soldi e lo restituisce all'anziano: "La mia religione mi impone di essere onesto"

Torna su
RavennaToday è in caricamento