Il Ravenna insegue fin da subito, poi la raddrizza: a Fano un punto per il morale

Per la squadra di Massimo Foschi la sfida si era messa sui binari sbagliati fin da subito

Non va oltre l'1-1 il Ravenna nell'impegno contro il Fano. Per la squadra di Massimo Foschi la sfida si è messa sui binari sbagliati fin da subito. Dopo 180 secondi i leoni hanno incassato subito gol ad opera di Carpani. I romagnoli impiegano alcuni minuti prima di alzare il baricentro e mettere solletico alla retroguardia marchigiana. Ci provano senza fortuna Giovinco e Caidi. Bisogna attendere la ripresa, esattamente il minuto 57, per trovare l'1-1 con una magia di Giovinco. Passano i minuti, ma il risultato non cambia: finisce 1-1, primo punto del 2020 per i bizantini. “Anche in questa occasione dopo 3 minuti l’abbiamo messa in salita ed abbiamo subito un po’ il contraccolpo psicologico, ma siamo stati bravi a rimanere in partita - esordisce il mister -. Nel secondo tempo abbiamo fatto un po’ meglio e siamo riusciti a pareggiarla. Chiaro che per il nostro obbiettivo abbiamo bisogno delle vittorie, è tanto che non vinciamo e dobbiamo cambiare rotta. Sono particolarmente soddisfatto dell’impatto dato dai giocatori entrati dalla panchina che hanno dato la scossa alla nostra gara".

La cronaca

La gara inizia subito in discesa per gli ospiti: dopo soli 3 giri di orologio, Baldini va alla conclusione, respinta maldestra di Cincilla, ne approfitta capitan Carpani che è nelle vicinanze per insaccare di testa e siglare così il suo primo gol in maglia granata. Il Ravenna, inizialmente pensieroso, tenta di agganciare il Fano prima al 14′ con una punizione di Purro, conseguente colpo di testa di Caidi, ma Viscovo blocca a terra senza problemi; poi al 26′ con un tiro di Caidi che cerca il secondo palo, ma la palla fa la barba al palo. Partita interrotta costantemente per via di numerosi falli da entrambe le compagini. Al 41′ campanile di Barbuti per Paolini che lancia a rete Carpani anticipato dall’estremo difensore giallorosso.

Nella ripresa, girandola di cambi per mister Foschi che prova l’assedio al 6’st con una botta di Eklu che sfiora la traversa. Poco dopo tiro debole di Gavioli che diventa facile preda di Viscovo. L’Alma risponde al 9’st con un dribbling di Barbuti che ubriaca la difesa avversaria e va al tiro, ma Cincilla non si fa sorprendere. Al 13' arriva il pareggio del Ravenna su punizione dubbia grazie al marcatore dell’andata Giovinco. Al 30’st calcio piazzato in favore dei granata battuto centralmente da Baldini respinta con i pugni dal guardiapali giallorosso. Nei minuti finali, bell’azione sulla corsia di sinistra comandata da Baldini che crossa in mezzo, interviene Cincilla e sulla respinta c’è Paolini che insacca, ma l’assistente annulla per fuorigioco. Gara che si conclude, dunque, sull’1-1 ed Alma che racimola così il secondo risultato utile consecutivo di questo 2020.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Primo caso di coronavirus nella provincia di Ravenna: positivo un ragazzo di 21 anni

  • Coronavirus, gli ultimi aggiornamenti: nessun caso in Romagna, 17 in Emilia

  • Tutta la comunità di Classe in lutto: dopo una lunga malattia è morto Andrea Panzavolta

  • Coronavirus, ufficiale: asili nido, scuole, università e manifestazioni sospesi fino al 1° marzo in Emilia-Romagna

  • Scossa di terremoto nel pomeriggio di domenica, il sisma avvertito distintamente nel ravennate

  • Coronavirus, gli ultimi aggiornamenti: nel riminese il primo caso in Romagna

Torna su
RavennaToday è in caricamento