Il sommelier entra in palestra

Alla "Golden" di Cervia singolare lectio-magistralis sul rapporto fra enologia e wellness. Con la benedizione del campione del mondo di karate

Il vino un veleno per gli atleti? Alla palestra Golden di via Levico a Cervia non la pensano così. E infatti, smarcandosi dai fondamentalismi del fitness, hanno organizzato sabato scorso un interessante incontro dal titolo "Conoscere il vino" con relatore l'esperto enologo Francesco Falcone, pugliese d'origine ma ormai cervese d'adozione: "E' ormai acclarato - è il mantra di Falcone - che il vino, ovviamente consumato con moderazione, contenga anche molte sostanze benefiche. Due mezzi calici di vino al giorno, bevuti durante i pasti principali, danno sollievo, migliorano le performance digestive e regalano piacere". Una teoria sposata anche dai titolari della palestra cervese Gianluca Casadei e Paolo Guidazzi che, in collaborazione con i soci Silvia Benedetti e Monica Mondaini, hanno deciso - con coraggio - di proporre ai clienti del centro fitness una prospettiva inedita del wellness. E per rafforzare la teoria secondo cui il vero benessere è una sintesi tra corpo & mente, ospite dell'incontro di sabato è stato il pluri-campione del mondo di karatè Luigi Busà che, scortato dal manager Ale Piva, si è prima allenato in palestra e poi ha seguito con interesse la singolare lectio-magistralis di Falcone sulle virtù del vino.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Si schianta con la moto: il guard rail gli amputa entrambe le gambe

  • I vantaggi del fitwalking, un ottimo modo per dimagrire e rimettersi in forma

  • Investita alla rotonda mentre va in bici: donna in gravi condizioni

  • Aggredite a morsi dal cane nel cortile di casa: bambine in ospedale

  • Coronavirus, i divieti che restano in vigore anche dopo il 3 giugno

  • Coronavirus, un nuovo caso e un decesso: i test sierologici scoprono gli asintomatici

Torna su
RavennaToday è in caricamento