La "carica dei 1500" al Pala De Andrè per Volley S3 e Sitting volley

La schiacciata come vettore di valori universali per i più giovani e la promozione del sitting volley per includere abbattendo le barriere fisiche e culturali che ancora oggi allontanano i disabili dallo sport

Cento anni di pallavolo a Ravenna, 1500 giovanissimi sotto rete, il Volley S3 in campo con il Sitting Volley. Al Pala De Andrè di Ravenna la Fipav ha fatto festa in campo con le S di Schiacciata, Sorriso e Sitting. Giornata che ha suggellato il connubio tra i progetti Volley S3, percorso tecnico-didattico della Fipav sostenuto da Kinder + Sport, e Volley Insieme, progetto vincitore del bando OSO – Ogni Sport Oltre promosso dalla Fondazione Vodafone Italia.

La schiacciata come vettore di valori universali per i più giovani e la promozione del sitting volley per includere abbattendo le barriere fisiche e culturali che ancora oggi allontanano i disabili dallo sport: ecco i due obiettivi pienamente centrati a Ravenna, proprio dove la pallavolo italiana ha mosso i primi importanti passi nel suo percorso di gloria. Protagonisti in campo con i 1500 giovanissimi in rappresentanza di 43 gruppi scolastici e di 13 società pallavolistiche della provincia, sono stati i testimonial e campionissimi azzurri, Andrea “Lucky” Lucchetta, Samuele Papi e Giacomo Giretto. Tre ori mondiali sotto rete, in piedi e da seduti che, alternandosi ai CT delle nazionali azzurre di sitting, Emanuele Fracascia (maschile) e Amauri Ribeiro (femminile), e ai giocatori della Consar Porto Robur Costa e alle giocatrici della Conad Olimpia Teodora hanno reso ancor più indimenticabile la grande festa del Pala De Andrè.

“Abbiamo festeggiato i 100 anni della pallavolo italiana nata qui a Ravenna con 1.500 bambini che hanno giocato a Sitting e Volley S3 – ha dichiarato il Responsabile dell’Area Sviluppo e Formazione della Fipav, Stefano Bellotti -. Sorriso, divertimento e voglia di stare insieme hanno prevalso ancora una volta con la speranza mista a sicurezza che questi bambini conservino un ricordo speciale di questa giornata importante ma soprattutto quei valori necessari per vivere in maniera più semplice e autentica”.

Soddisfatti dalla risposta di regione e provincia anche i presidenti del C.R. della Fipav Emilia- Romagna, Silvano Brusori, e il presidente del Comitato Territoriale della Fipav Ravenna, Mauro Masotti: “Vedere il Pala De Andrè così festoso, con tanti campi e bambini, è una grande soddisfazione che coinvolge Ravenna – ha sottolineato Brusori - ma più in generale tutta l’Emilia che è da tutti riconosciuta come la grande culla della pallavolo italiana. Il progetto Volley S3 trasmette valori importanti che accompagnano la vita e la crescita dei nostri ragazzi ed ora, affiancando il Sitting Volley e il progetto Volley Insieme, è diventato ancor più speciale e di impatto per i nostri ragazzi”.

“E’ stata una giornata molto coinvolgente con tantisismi ragazzi che ci hanno entusiasmato e travolti – ha ribadito Mauro Masotti, presidente del Comitato Territoriale Fipav Ravenna -. Abbiamo ospitato per primi il villaggio ampliato della schiacciata che ha proposto sitting volley e volley S3 assieme ottenendo ottimi risultati sia in termini numerici che di impatto sociale”. Con la grande festa del Pala De Andrè si è ufficialmente concluso Volley Insieme, progetto vincitore del bando OSO – Ogni Sport Oltre, promosso dalla Fondazione Vodafone Italia. Napoli, Pisa, Roma, Firenze e Ravenna sono state le tappe di un percorso che ha fatto conoscere a migliaia di giovanissimi, disabili e normodotati, il concetto dell’inclusione sociale attraverso la sana e divertente pratica del sitting volley. Un primo significativo passo compiuto dalla Fipav grazie al supporto della Fondazione Vodafone nella promozione del sitting volley che si sta sempre più imponendo come grande opportunità di riscatto per milioni di disabili che la Fipav non intende mai più escludere dalla vita sportiva di tutti i giorni.

In azione con il Sitting Volley-2

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Offerte di lavoro: la Provincia assume a tempo pieno e indeterminato

  • Cronaca

    La terra trema ancora: nuova leggera scossa di terremoto nel ravennate

  • Cronaca

    Sesso a pagamento al posto della fisioterapia: sequestrato centro massaggi

  • Cronaca

    Minaccia di morte i Carabinieri, poi li prende a calci e pugni: in manette

I più letti della settimana

  • La tragedia in A14bis ripresa dalle telecamere, guidatore non si accorge della fila di auto ferme

  • Tragedia in A14, nella drammatica carambola muore una ragazza

  • Sciagura sui binari in serata: perde la vita travolto da un treno

  • Nel drammatico schianto in autostrada perde la vita una 21enne

  • La terra trema ancora: nuova scossa di terremoto a Ravenna

  • Caos in stazione: il treno si "dimentica" la fermata, poi fa retromarcia

Torna su
RavennaToday è in caricamento