homemenulensuserclosebubble2shareemailgoogleplusstarcalendarlocation-pinwhatsappenlargeiconvideolandscaperainywarningdotstrashcar-crashchevron_lefteurocutleryphoto_librarydirectionsshoplinkmailphoneglobetimetopfeedfacebookfacebook-circletwittertwitter-circlewhatsapptelegramcamerasearchmixflagcakethumbs-upthumbs-downbriefcaselock-openlog-outeditfiletrophysent_newscensure_commentgeneric_commentrestaurant_companiessunnymoonsuncloudmooncloudrainheavysnowthunderheavysnowheavyfogfog-nightrainlightwhitecloudblackcloudcloudyweather-timewindbarometerrainfallhumiditythermometersunrise-sunsetsleetsnowcelsius

B2 femminile, la Liverani Castellari Lugo mantiene l’imbattibilità casalinga

Precisa, potente e poco fallosa, la squadra triestina impegna duramente una Liverani Castellari ancora priva di Milesi ma molto compatta e solida, nonostante qualche black out di troppo

Una Liverani Castellari Lugo mai doma mantiene l’imbattibilità casalinga anche contro la Libertas Trieste seconda della classe battendo le titolate ospiti con il “solito” 3-2, quarto successo al tie break per le romagnole su cinque partite giocate fra le mura amiche. Precisa, potente e poco fallosa, la squadra triestina impegna duramente una Liverani Castellari ancora priva di Milesi ma molto compatta e solida, nonostante qualche black out di troppo. Nel primo set si gioca punto a punto fino al 20-20, poi qualche errore delle lughesi permette alla Libertas di allungare fino al 25-22. Nel secondo set parte forte la formazione romagnola che si porta sul 16-12 e si impone 25-19. Nel terzo set ancora punto a punto fino al 21-21 poi break di 4-1 delle ospiti che volano sul 2-1 (25-22). Il quarto parziale è un monologo della Liverani Castellari che chiude la saracinesca a muro (sette vincenti) e si impone 25-12. Tie break in altalena. Lugo avanti 4-2, poi sotto 6-8. Si procede in parità fino all’11-11 poi il break decisivo per le lughesi che vanno sul 13-11 e aprono la strada per il 15-12 e la festa finale.

Liverani Castellari Lugo-Libertas Trieste 3-2 (22-25, 25-18, 22-25, 25-12, 15-12)

LIVERANI CASTELLARI: Bellettini 2, Petroncini 12, Piovaccari 8, Leonardi 19, Grasso 15, Rizzo 21, Sangiorgi (libero), Milesi, Paganelli, Fabbri. N.e. Gaddoni, Lombardi. All.: Benedetti.
LIBERTAS: Wolf, Lorenzon 20, Ceccotti 1, Tavagnutti 13, Grimalda 8, Bianciardi 9, Tosi 13, Benvenuto (libero), Burato, Borzi, . N.e. Dazzi, Bradaschia, Ciani. All.: Rossato.
ARBITRI: Scarnera e Tombolini.
NOTE. Battute vincenti: Lugo 10, Trieste 5. Battuet sbagliate: Lugo 8, Trieste 7. Muri: Lugo 19, Trieste 6.

Potrebbe interessarti

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

    Notizie di oggi

    • Cronaca

      Bambino terribile, scappa due volte dai famigliari: devono intervenire i Carabinieri

    • Cronaca

      Senza pantaloni fa pipì in piazza tra i passanti: era ubriaco fradicio

    • Cronaca

      La solita storia: in spiaggia Louis Vuitton, Gucci e Colmar: ma era tutto tarocco - FOTO

    • Cronaca

      I primi passi nel salotto di casa: il "Billy Elliot" di Lugo sbarca a Los Angeles

    I più letti della settimana

    • Un tuffo nel passato: emozioni all'Enzo e Dino Ferrari di Imola con il Minardi Day

    • Beach tennis, football, beach volley: eventi sportivi per tutti i gusti nell'estate di Cervia

    • Tennis, per il faentino Enrico Casadei il titolo di campione over 50 a Helsinki

    • Serie D, non si ferma il mercato del Ravenna: ecco Aaron Giacomoni

    • Maratona internazionale Ravenna Città d'Arte: parte il nuovo step di iscrizioni

    • Serie D, dopo gli acquisti ecco i primi confermati: Mandorlini, Ballardini e Ambrogetti

    Torna su
    RavennaToday è in caricamento