Morciano e Lugo unite nel segno del Dodgeball

Nei giorni scorsi, infatti, il team di ‘360 Sport’ ha accolto, sul campo di gioco del Circolo Tennis di Morciano, la formazione under 12 dell’Anubi Valkyrie

Lugo e Morciano unite nel segno della passione per il dodgeball. Nei giorni scorsi, infatti, il team di ‘360 Sport’ ha accolto, sul campo di gioco del Circolo Tennis di Morciano, la formazione under 12 dell’Anubi Valkyrie, guidata dal coach Nicola Giorgi e dal presidente dell’Aidb (Associazione Italiana Dodgeball) Andrea Robbia, arrivata appositamente in Valconca per un pomeriggio all’insegna dello sport e del divertimento.

Il racconto della giornata è affidato all’allenatrice della compagine morcianese, Elisabetta Mosconi. “I nostri ragazzi, emozionati ma ben motivati, hanno accolto a braccia aperte gli ospiti, con i quali si è creato subito un clima di sano agonismo e divertimento, apprezzato molto sia dai genitori ma anche da tutti gli amici venuti a tifare per la squadra di ‘360 Sport’. Dopo una breve presentazione di Andrea e una fase di riscaldamento per farci entrare in clima partita, è iniziato il match tanto atteso. I ragazzi del Morciano, capitanati da Elia Stoppo, sono stati bravissimi a trasformare l'iniziale preoccupazione in energia positiva, che gli ha permesso di portare a casa i primi 7 set senza neanche perderne uno. I giocatori del Lugo hanno fatto però sentire subito la loro voglia di riscatto e si sono ben ripresi mettendo in difficoltà i nostri vincendo 3 set. Dopo quasi 2 ore di gioco, mostrando al pubblico azioni di vero e spettacolare Dodgeball, il risultato finale è stato di 15 set a 5 per i giovani morcianesi. Una vittoria che significa tanto per i ragazzi, perché hanno capito di non avere nulla in meno rispetto alle altre realtà presenti sul territorio”.

“L' entusiasmo – prosegue Mosconi - poi è stato incrementato quando tutti i giocatori sono stati chiamati disputare altri set misti, in cui Morciano e Lugo si sono letteralmente ‘mischiate’ dando vita ad uno scambio tecnico e tattico degno di nota. Un bel momento di sport che però non è finito: i ragazzi, infatti, si sono dati appuntamento per altre entusiasmanti sfide domenica 12 maggio a Barbiano di Cotignola, dove verrà disputato un torneo ‘giallo’ con oltre 30 partecipanti, i quali verranno tutti sorteggiati per formare squadre miste, con l'unico obiettivo di farli divertire al massimo, favorendo la nascita di nuove amicizie nonché la fusione di diverse realtà”.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Inoltre, alcuni giocatori della squadra morcianese, accompagnati dall'allenatrice Elisabetta, hanno ricambiato la visita e si sono recati a Lugo domenica 7 aprile per sostenere e tifare la squadra ufficiale dell'Anubi Valkyrie, che si giocava l'accesso alla tappa finale del Campionato Italiano di Dodgeball. “Momento molto importante questo, soprattutto per far assumere piena consapevolezza di quanta spettacolarità può regalare questo sport, soprattutto ad alti livelli – conclude l’allenatrice Mosconi - E chi lo sa… magari fra qualche anno potranno esserci anche loro a contendersi quella finale!”

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Si schianta con la moto: il guard rail gli amputa entrambe le gambe

  • I vantaggi del fitwalking, un ottimo modo per dimagrire e rimettersi in forma

  • Investita alla rotonda mentre va in bici: donna in gravi condizioni

  • Aggredite a morsi dal cane nel cortile di casa: bambine in ospedale

  • Coronavirus, i divieti che restano in vigore anche dopo il 3 giugno

  • Coronavirus, un nuovo caso e un decesso: i test sierologici scoprono gli asintomatici

Torna su
RavennaToday è in caricamento