Nuoto, faentini in evidenza al Trofeo San Marino Master

Con 6 ori, 5 argenti e 2 bronzi il Centro Sub Nuoto Club 2000 si è piazzato il 13esimo posto in classifica nel 14esimo Trofeo San Marino Master a squadre di nuoto

Con 6 ori, 5 argenti e 2 bronzi il Centro Sub Nuoto Club 2000 si è piazzato il 13esimo posto in classifica nel 14esimo Trofeo San Marino Master a squadre di nuoto, svoltosi sabato e domenica scorsi nella piscina da 50 metri a 8 corsie del Multieventi Sport-Domus di Serravalle. I partecipanti erano numerosi ed agguerriti; in gara 89 società da tutta Italia e naturalmente dalla Repubblica del Titano, con più di 1.500 atleti.

Per la società di Faenza hanno conquistato i primi posti Laura Rava (categoria M75) nei 50 metri stile libero e nei 50 dorso, Cristina Porisini (M60) nei 400 stile libero, Giacomo Oriani (M25) nei 100 farfalla, Stefano Schiumarini (M55) nei 200 rana a cui ha aggiunto il bronzo nei 50 dorso, Claudio Magliola (M55) al suo primo successo stagionale nei 200 stile libero ottenuto per 5 centesimi di secondo. Le piazze d’onore sono andate ad appannaggio di Dylan Tozzi (M25) nei 200 misti, Jacopo Budellazzi (M25) nei 50 rana, Gabriella Garavini (M55) nei 200 stile libero, Nadia Ceccherini (M25) nei 50 rana, Veronica Molnar (M45) nei 50 stile libero cui si aggiunge il terzo posto nei 50 dorso. I nuotatori Master faentini saranno nuovamente in gara domenica 26 maggio dalle 8.45 al 1° Trofeo Città di Imola nella vasca scoperta da 50 metri a 8 corsie dell’impianto sportivo “Ruggi” in via Oriani 2. 

Nella pallanuoto a questo punto la prima squadra ha archiviato le ultime piccole speranze di fare il salto dalla Promozione alla Serie C. Il Centro Sub Nuoto aveva presentato ricorso circa irregolarità nella partita di ritorno della semifinale play-off persa contro Riccione, ma è andata male. “Ci è stata data ragione ma solo verbalmente e non sulla carta - riferisce coach Max Moretti -, quindi tutto è rimasto invariato”. Il team faentino sarà pertanto chiamato a disputare le ultime due partite della finale per il terzo e quarto posto del suo girone contro la perdente il doppio match tra Ondablu Formigine e Sterlino Rari Nantes Bologna, che ha visto i felsinei vincere per 5 a 4 a Modena, in attesa della seconda partita la cui data è ancora da fissare: l’andata vedrà Faenza giocare in casa domenica 19 maggio alle 14 e in trasferta domenica 26 maggio.

Nemmeno agli Under 17 è andata bene: domenica scorsa, per i quarti di finale del campionato di categoria, erano ospiti della Polisportiva Coop Parma che si è aggiudicata l’incontro per 14 a 5. Domenica 19 maggio alle 16 riceveranno nella piscina di via Marozza i pari età della Reggiana. Da ricordare che la squadra Under 13 sarà al via dei play-off nel Girone A andando ad affrontare sabato 18 maggio alle 19, a San Pietro in Casale, l’Acqua Time Cento nella semifinale N3. Infine per il nuoto agonistico giovanile sabato 18 e domenica 19 maggio gli Esordienti A e gli Esordienti B saranno impegnati a Forlì nelle qualificazioni dei Campionati regionali estivi, che si estenderanno al week end successivo, questa volta nella piscina di Pinarella di Cervia.

Potrebbe interessarti

  • Benefici ed effetti collaterali dello zenzero

  • Scuole medie: ecco l'elenco degli istituti secondari di I grado del comune di Ravenna

  • Sopravvivere al caldo senza aria condizionata? Ecco come fare

  • Biblioteche a Ravenna: elenco, contatti e informazioni

I più letti della settimana

  • Estate maledetta sulle strade, nuova sciagura: centauro muore in uno scontro con un'auto

  • Ennesima sciagura sulle strade: spezzata un'altra giovane vita

  • Paura in spiaggia: uomo rischia di annegare mentre fa il bagno

  • Il primo tentativo era fallito, tenta di suicidarsi annegando: nuovo provvidenziale salvataggio

  • Scontro frontale tra auto: tre feriti, grave un trentenne

  • La vittoria sulla malattia, il cantante "Titta" annuncia: "Sono guarito"

Torna su
RavennaToday è in caricamento