Nuoto, tante medaglie nel weekend per i nuotatori faentini

Il 2019 si è aperto per i nuotatori più giovani domenica 13 gennaio con la Terza Prova del Circuito regionale del Centro sportivo italiano (Csi)

Il 2019 si è aperto per i nuotatori più giovani domenica 13 gennaio con la Terza Prova del Circuito regionale del Centro sportivo italiano (Csi): ben 40 atleti delle categorie Esordienti A ed Esordienti B hanno gareggiato nella piscina comunale di Imola affrontando avversari che rappresentavano dieci società di tutta l’Emilia-Romagna. I risultati sono stati lusinghieri, in considerazione del fatto che il Centro Sub Nuoto Club 2000 ha collezionato 5 medaglie d’oro, 8 d’argento e 3 di bronzo.

L’ha fatta da mattatore Nicola Bruschi (A) vincendo nei 50 metri stile libero e nei 100 misti; ugualmente bravo è stato Alex Gaddoni (B) piazzatosi primo nei 50 stile libero e secondo nei 50 dorso; da applausi anche Francesco Fiorentini (A) che ha centrato il successo nei 100 dorso e il terzo posto nei 50 stile libero. L’unico oro della giornata in campo femminile è arrivato grazie alla prestazione vincente di Penelope Sangiorgi (A) nei 100 dorso, mentre hanno fatto il bis Anna Bolzon (B) classificatasi seconda nei 50 rana e nei 100 stile libero e Giada Minelli (A) nei 50 stile libero e nei 100 misti. Ottimi anche i secondi posti ottenuti da Eleonora Fiorentini (A) nei 100 dorso, Nicola Tramonti (B) nei 50 rana e, nei 100 dorso, di Nicola Alberani (A) che ha aggiunto la medaglia di bronzo nei 100 misti. A completare la bella giornata dei giovani nuotatori faentini c’è il terzo posto di Giulio Gondoni (B) nei 50 rana.

E’ iniziato alla grande l’anno nuovo per i nuotatori Master che nella fine settimana trascorsa hanno fatto man bassa di medaglie al 17esimo Trofeo Città di Ravenna organizzato dal Rinascita Team Romagna nella piscina comunale “Gambi”. E’ di 6 ori, 6 argenti e 5 bronzi il bottino del Centro Sub Nuoto Faenza che ha schierato 17 atleti i quali hanno affrontato più di 600 avversari in rappresentanza di 62 squadre, piazzandosi al 14esimo posto nella classifica per società. Ancora una volta si è distinta la veterana Laura Rava (categoria M75) che ha sbaragliato la concorrenza nei 100 metri dorso e nei 50 stile libero.Paola Minardi (M55) ha fatto sua la gara dei 100 dorso e altrettanto ha fatto Michelle Tozzi (U25) nei 50 farfalla; Nicolò Rinaldi (M25) ha vinto la gara dei 400 stile libero ed è giunto secondo nei 100 dorso; Jacopo Budelazzi (M25) ha conquistato l’oro nei 50 rana e il bronzo nei 50 stile libero. Abbonata al podio, Veronica Molnar (M35) stavolta è giunta seconda nei 50 dorso e terza nei 100 stile libero; Dylan Tozzi (M25) si è classificato secondo nei 100 farfalla e nei 50 stile libero. E’ d’argento la medaglia che si è messa al collo Gabriella Garavini (M55) nei 400 stile libero, così come quella di Laura Margotti (M35) nei 50 stile libero: una grande prestazione alla sua prima gara come Master. Non hanno rinunciato alla “solita” medaglia poi Stefano Schiumarini (M55) terzo nei 100 dorso e nei 50 rana e Giacomo Oriani (M25) terzo nei 100 farfalla. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Sciagura stradale nella domenica dell'Immacolata: l'auto si schianta fuori strada, muore a 22 anni

  • Dramma sulla Ravegnana: schianto fatale, muore una giovane madre

  • Vita spezzata sulla Ravegnana, Elisa era in procinto di sposarsi: "Un angelo volato troppo presto"

  • Sangue sulle strade, tremendo incidente sulla Ravegnana: muore una persona

  • Apre in centro un bar per giovani gestito da giovani: "E se prendi 30 e lode la colazione te la offriamo noi"

  • "L'Ue vieta l'unico prodotto efficace contro la cimice asiatica. Sarà un disastro"

Torna su
RavennaToday è in caricamento