Per non dimenticare la strage di Bologna: torna la staffetta podistica

Sono trascorsi trentotto anni dalla strage della stazione di Bologna del 2 agosto 1980, che costò la vita a 85 persone e provocò oltre 200 feriti

Sono trascorsi trentotto anni dalla strage della stazione di Bologna del 2 agosto 1980, che costò la vita a 85 persone e provocò oltre 200 feriti, e ha lasciato una ferita incancellabile nella storia della città e del nostro Paese. Domenica 29 luglio Castel Bolognese aprirà, anche quest'anno, le sue porte alla staffetta “Per non dimenticare il 2 agosto 1980”, l'iniziativa nata in collaborazione con l’associazione tra i familiari delle vittime della strage alla stazione di Bologna.

Castel Bolognese darà il suo benvenuto ai podisti partiti da San Marino e diretti a Bologna per testimoniare lungo tutto il territorio della Romagna e dell’Emilia l’importanza del ricordo. La corsa farà tappa a Castel Bolognese, dove è attesa alle 12.30 circa, per poi proseguire verso Imola. Ad accogliere i podisti provenienti da Riolo Terme, in piazza Bernardi a Castel Bolognese oltre all’assessore alla pace, Ester Ricci Maccarini, ci saranno anche alcuni atleti della Podistica Avis di Castel Bolognese.

"Il nostro Comune" - dichiara l'assessore Ester Ricci Maccarini - "desidera unirsi alle famiglie in memoria delle tante vittime innocenti della strage alla stazione di Bologna e testimoniare con la partecipazione l'impegno a indicare le giuste vie: quelle del dialogo e del civile confronto". All’iniziativa collabora anche la Pro Loco castellana, che accoglierà i partecipanti in piazza Bernardi con un buffet all’interno del chiostro comunale. Cittadini e le associazioni sono invitati a partecipare. L’Amministrazione comunale di Castel Bolognese sarà inoltre presente, giovedì 2 agosto, alla commemorazione ufficiale che si terrà a Bologna.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Dramma sulla Ravegnana: schianto fatale, muore una giovane madre

  • Vita spezzata sulla Ravegnana, Elisa era in procinto di sposarsi: "Un angelo volato troppo presto"

  • Sangue sulle strade, tremendo incidente sulla Ravegnana: muore una persona

  • Apre in centro un bar per giovani gestito da giovani: "E se prendi 30 e lode la colazione te la offriamo noi"

  • Un incidente le porta via la mamma: una raccolta fondi per la figlia Agnese di 9 anni

  • Autoarticolato finisce fuori strada e si ribalta su un lato

Torna su
RavennaToday è in caricamento