Il San Zaccaria sfida l'AGSM Verona per cercare di confermare il buon momento di forma

La partita sarà arbitrata da Matteo Frosi di Treviglio, coadiuvato dagli assistenti Enrico Prior e Dimitri Bellorio, entrambi di Verona.

Due vittorie nelle ultime due partite. Cinque gol segnati e appena uno subito. Il San Zaccaria si presenta con questo biglietto da visita al cospetto di un AGSM Verona che non ha bisogno di troppe presentazioni dopo lo scudetto conquistato nella stagione 2014/2015 e il secondo posto nell’ultimo campionato. I numeri delle scaligere in questa stagione sono di tutto rispetto e impressionano. Sconfitte per 3-1 alla terza giornata dalla Fiorentina, da allora il Verona ha sempre vinto sfruttando anche il doppio turno casalingo contro Como e San Bernardo Luserna, battute rispettivamente 2-1 e 5-0. Nell’ultima partita di campionato, invece, le gialloblu hanno espugnato il campo del Chieti con un non semplice 2-1.
 
La storia della partita - Sono solo quattro i precedenti tra AGSM Verona e San Zaccaria e tutti risalgono agli ultimi due campionati di Serie A femminile, vale a dire da quando la società biancorossa è approdata nella massima serie calcistica italiana. La curiosità è che quella di sabato è la terza occasione nella quale il San Zaccaria fa per prima visita al Verona nel girone d’andata e non viceversa, ma per la prima volta non si gioca a gennaio. Sia il 23 gennaio 2016, sia il 24 gennaio 2015, infatti, il San Zaccaria fece visita alle gialloblu e in entrambi i casi tornò a casa con una sconfitta. Nel 2015, primo anno in Serie A, le biancorosse uscirono sconfitte per 6-1. Nella sconfitta brillò comunque la stella di una giovanissima Erika Santoro, autrice dell’unico gol biancorosso. L’anno successivo, più precisamente il 23 gennaio 2016, il San Zaccaria riuscì a limitare il passivo fermandosi al 3-0.


Il computo delle altre due gare giocate al Massimo Soprani vede le biancorosse non essere mai riuscite a conquistare punti, ma aver comunque segnato parecchi gol. Il 9 maggio 2015 la rete di Gaburro valse l’1-3 ad un AGSM Verona poi laureatosi campione d’Italia a scapito del Brescia anche grazie ad un San Zaccaria capace di conquistare quattro punti alle lombarde, mentre nel maggio scorso al Soprani andò in scena un vero e proprio festival del gol con un 4-7 incredibile firmato dalla doppietta di Martina Piemonte (ora in forza proprio alle scaligere) e ai gol di Principi e Longato. 
 
Le parole di mister Gianluca Nardozza - "Il Verona non ha bisogno di troppe presentazioni e sappiamo bene chi ci troveremo di fronte e soprattutto che dovremo affrontarle in un campo sintetico al quale loro sono sicuramente ben abituate e questo sarà un elemento che potrebbe dar loro un vantaggio. Resta comunque il fatto che affrontiamo una squadra importante dopo aver fatto buoni risultati contro compagini che sono al nostro livello. Per noi sarà una bella prova per vedere se riusciremo a fare un passo ulteriore per avvicinarci a squadre di livello come il Verona. Sono fiducioso perché in settimana il gruppo ha lavorato bene ed in queste ultime partite è riuscito a trovare equilibrio, compattezza e soprattutto risultati e sotto questo aspetto si può dire che stiamo bene”.
 
Le convocate - Ci sono due novità tra le convocate del tecnico Gianluca Nardozza in vista della partita di sabato. Fanno infatti la loro comparsa le ultime due tesserate in casa biancorossa. Si tratta del portiere americano Emily Dolan e del difensore messicano Mariana Diaz. Portieri: Dolan, Tampieri. Difensori: Santoro, Tucceri, Quadrelli, Venturini, Peare, Diaz. Centrocampisti: Principi, Barbieri, Filippi, Pastore, Moscia, Casadio. Attaccanti: Baldini, Cimatti, Razzolini, Colasuonno.
 
Gli arbitri - La partita sarà arbitrata da Matteo Frosi di Treviglio, coadiuvato dagli assistenti Enrico Prior e Dimitri Bellorio, entrambi di Verona.
 
Il fine settimana del settore giovanile - Per tutti i tifosi che non potranno seguire in trasferta le biancorosse l’appuntamento è fissato al Massimo Soprani dove la squadra Primavera guidata da Marinella Piolanti sabato affronterà alle 17.30  il Castelvecchio in una sfida valida per la decima giornata del Girone B.

Anticipata la gara con la Fiorentina - A causa dell'impegno della nazionale italiana in Brasile, la partita del prossimo 3 dicembre contro la Fiorentina è stata anticipata alle 11.30 per permettere il trasferimento delle due biancorosse convocate dal commissario tecnico Antonio Cabrini, Linda Tucceri Cimini e Azzurra Principi. 

Segui la tua squadra in diretta streaming su DAZN.
Il primo mese è GRATIS!

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Ciclismo in lutto: addio a Giuseppe 'Pipaza' Minardi, era la maglia rosa più vecchia

  • Cronaca

    Un concorrente ravennate protagonista a "I soliti ignoti" con Amadeus

  • Cronaca

    Caos in stazione: il treno si "dimentica" la fermata, poi fa retromarcia

  • Cronaca

    Neopatentato trovato ubriaco al volante nel 2009: dopo 10 anni finisce ai domiciliari

I più letti della settimana

  • La tragedia in A14bis ripresa dalle telecamere, guidatore non si accorge della fila di auto ferme

  • L'Ingv: "L'area colpita dal terremoto è ad alta pericolosità sismica"

  • Tragedia in A14, nella drammatica carambola muore una ragazza

  • Sciagura sui binari in serata: perde la vita travolto da un treno

  • Terremoto, vertice in Prefettura. L'Ingv: "A Ravenna sono possibili scosse fino a magnitudo 6"

  • Nel drammatico schianto in autostrada perde la vita una 21enne

Torna su
RavennaToday è in caricamento