Tre giorni tra sport, natura e cultura: la novità si chiama Ravenna Running Tour

Per l’assessore al turismo Giacomo Costantini “Ravenna Running Tour, oggi alla prima edizione, è la sintesi del territorio di Ravenna, perché è un weekend dedicato a “stare bene”"

È la novità dell’estate 2017 e si chiama Ravenna Running Tour, la tre giorni dedicata ai runner che amano il turismo quanto la corsa presentata stamane dagli assessori del Comune di Ravenna allo Sport e al Turismo rispettivamente Roberto Giovanni Fagnani e Giacomo Costantini insieme a Stefano Righini Presidente della Maratona di Ravenna Città d’Arte. In attesa della Maratona Ravenna Città d’Arte, che quest’anno si disputa il 12 novembre, Ravenna Runners Club lancia la prima edizione di questa gara a tappe (competitive e non, di 5 o 10 km con premiazione delle singole gare), dal 29 giugno al primo luglio.

Ma la vera novità è poter ammirare le bellezze monumentali e naturali di Ravenna acquistando il biglietto per i tre tour associati a ogni corsa. La proposta è rivolta ai partecipanti e alle loro famiglie e prevede un’esperienza da vivere tra i monumenti e la natura di cui il territorio di Ravenna è particolarmente ricco. Ravenna infatti oltre ad essere una città d’arte tra le più importanti d’Italia - vanta 8 monumenti dichiarati dall’Unesco Patrimonio dell’Umanità ed il più grande sito di mosaici bizantini del mondo – è anche una bella località di mare i cui lidi sono immersi in un’oasi naturale composta di valli e di una grande pineta incontaminata, Riserva naturale del Parco del Delta del Po.

“Questa nuova manifestazione incarna perfettamente il proposito dell’amministrazione comunale di valorizzare il territorio attraverso lo sport - ha dichiarato Roberto Giovanni Fagnani -. In tre giorni vengono toccate tutte le meraviglie del territorio, dai monumenti del centro di Ravenna fino al mare, passando per le nostre valli e pinete, aree naturali uniche e di interesse internazionale. Senza dimenticare la promozione all’estero che gli organizzatori mettono in campo. Si fondono così cultura, benessere, relax e turismo a riprova del fatto che lo sport non ha a che fare solo con l’aspetto agonistico”.

Per l’assessore al turismo Giacomo Costantini “Ravenna Running Tour, oggi alla prima edizione, è la sintesi del territorio di Ravenna, perché è un weekend dedicato a “stare bene” e caratterizzato dall’abbinamento di un viaggio sportivo tra le cose belle che il nostro territorio ha da offrire. Penso ad esempio alle dighe foranee che sono un esempio di ingegneria eccezionale o alle valli che hanno una forte valenza per il turismo ambientale. Continuiamo quindi su questa linea pensando al benessere e allo sport come volano per valorizzare l’ambiente ma anche gli attrattori turistici che hanno reso Ravenna famosa nel mondo come i mosaici”.

“Questa nuova gara a tappe, Ravenna Running tour, nasce per portare le famiglie a Ravenna a visitare il territorio attraverso lo strumento della gara – ha spiegato Stefano Righini, patron della Maratona -. Coerenti con la filosofia della Maratona di Ravenna, abbiamo pensato di non presentare semplicemente tre nuove gare, ma di dare la possibilità di correre in mezzo al centro splendido di Ravenna, o in mezzo alla natura, e in più di costruire una ricca proposta turistica intorno a ogni corsa. Per questo abbiamo pensato ai mosaici bizantini che saranno al centro della prima giornata di gara. Per il 30 giugno invece abbiamo pensato a un omaggio legato al benessere, e sarà completamente dedicata al relax e alla possibilità di scoprire la nostra costa. La terza giornata infine permetterà di correre tra uno degli scenari più affascinanti che abbia mai visto: la natura e i colori del tramonto nella valli della Baiona che circondano Ravenna”.

continua nella pagina successiva ====> LE MANIFESTAZIONI

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Fai l'abbonamento e mangi quante volte vuoi: apre a Ravenna un 'ristorante popolare', e cerca personale

  • La Finanza scopre un giro di fatture false per quasi un milione: maxi sequestro

  • Black Friday, gli sconti da non perdere in negozio e online

  • Maltempo senza tregua, fiumi e canali osservati speciali. E sul litorale una domenica critica

  • Qualità della vita, criminalità altissima a Ravenna: peggio di lei solo Milano, Rimini e Trieste

  • Incendio al panificio: fermato sospettato, l'avrebbe dato alle fiamme per evitare il pignoramento

Torna su
RavennaToday è in caricamento