Scherma, weekend ricco di soddisfazioni per gli atleti del Circolo della Spada

Questo fine settimana vede impegnate tutte le categorie agonistiche del sodalizio schermistico ravennate

Questo fine settimana vede impegnate tutte le categorie agonistiche del sodalizio schermistico ravennate. Iniziando dal futuro della scherma ravennate, sono salite sulle pedane forlivesi, in occasione della “Coppa di Natale 11esimo Trofeo M. Noleggi” le categorie U14 e le preagoniste U10.

Prima esperienza competitiva per gli atleti della categoria Esordienti U10, in pedana Martina Pizzini e Lorenzo Longobardi che emozionati ma determinati affrontano prima la fase a gironi, poi le eliminatorie dirette, raggiungendo entrambi il tabellone dei quarti di finale. La competizione riservata alle categorie U14 e Prime Lame si svolge a squadre, formula di gara che porta sempre emozioni, per la categoria Prime Lame: Ravenna schiera in pedana due squadre, relativamente composte da Mariasole Romanini, Ettore Rossi e Pietro Zanzi,la prima e Simone Leiva Fontana, Leonardo Faustino, Lorenzo Barlini e Nicolò Pederzoli, la seconda. Ottima partenza ai gironi per la prima squadra, più timida per la seconda, composta anche da atleti al loro debutto.

Nel tabellone delle dirette percorso netto e vittoria finale 36-33 sulla rivale forlivese. La seconda squadra prende confidenza con la pedana e riesce a superare la prima diretta 36-34, fermandosi ad un passo dalla semifinale. Buona la prova della squadra composta da De Angelis Riccardo, Emiliani Alessandro, Mazzotti Tommaso e Marco Merola, per la categoria Ragazzi\Allievi, che raggiunge la quarta posizione. Per la categoria Maschietti\Giovanissimi la nuova formazione composta da Alessio Bazzocchi, Mattia G. Costa e Alessandro Brigliadori centra la finale a 8. Contemporaneamente si è svolta a Burgos, Spagna, la tappa di Coppa del Mondo di spada femminile U20, che vede convocata dal CT S. Cuomo Alessia Pizzini. Ottimo il turno dei gironi dove chiude con 5 vittorie su 6 assalti, affronterà vittoriosa prima la giapponese Nagai poi l’israeliana Feigin, viene fermata per l’accesso agli ottavi di finale dall’ungherese Kardos per una sola stoccata.

Nella sala di Ravenna, domenica 15 dicembre, si sono ritrovati per un allenamento competitivo gli atleti delle categorie Cadetti e Giovani, dell’Emilia Romagna e dintorni, maschile e femminile. A fare gli onori di casa Matteo Magrini, Matteo Lontani, Giacomo Faccani, Cristian Montanari e Francesco Pizzo per la Spada maschile e Lucia Mazzini per la Spada femminile, che prende subito in mano la classifica fin dalla fase a gironi, e scala senza tentennamenti il tabellone delle dirette fino al primo gradino del podio. A Milano, sabato 14 dicembre, nella prestigiosa sede della Società del Giardino si è svolto il “24esimo Trofeo Pellegrino” Challenge Triennale Internazionale di Spada Maschile categoria Assoluti. Per il Circolo Ravennate della Spada è salito in pedana Manuele Merendi. La classifica, dopo il turno di gironi, lo vede al secondo posto su 155 partecipanti, avendo fatto percorso netto, 5 vittorie su 5. Salta direttamente al tabellone dei 64. Si ferma per l’ingresso al tabellone dei 32, complice la lunga attesa ed un inusuale incidente di gara.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Si toglie la vita lanciandosi sotto un treno: circolazione dei treni in tilt per ore

  • Ravenna in lutto: si è spento all'improvviso l'ex sindaco Fabrizio Matteucci

  • 'Accoglieteli a casa vostra', Fiorenza apre le porte a un rifugiato: "Grazie a lui ho ritrovato una famiglia"

  • Scontro in mare tra un peschereccio e un gommone: cinque feriti, due sono gravissimi

  • A soli 23 anni fa volare centinaia di persone nel mondo: "Ma quando decollo dal cielo cerco sempre Cervia"

  • Schianto tra camion e furgone all'incrocio: operaio grave in ospedale

Torna su
RavennaToday è in caricamento