Serie C, scontro diretto per il Ravenna: al Benelli arriva il Teramo

Imperativo sarà quello di giocare con serenità e attenzione, soprattutto nella fase difensiva che è stata finora il marchio di fabbrica su tutti i risultati utili ottenuti dai giallorossi

Reduce dall'ottimo pareggio strappato a tempo scaduto a Trieste, il Ravenna FC si appresta ad ospitare il Teramo, sabato alle 18.30 al “Benelli”. Gli abruzzesi, che con 9 pareggi sono la squadra che ha fatto uscire più volte il segno 'X' in schedina, non hanno mai vinto in trasferta in questa stagione e condividono questa statistica solo con il fanalino di coda Fano, curiosamente prossimo ospite in terra romagnola il 10 Febbraio dopo la settimana di riposo. In classifica gli avversari inseguono con 21 punti i giallorossi a una sola lunghezza di distacco, ma hanno disputato una partita in meno.

Si tratterà quindi di un decisivo scontro diretto, con i ragazzi di mister Antonioli che saranno anche chiamati a vendicare la sconfitta per 3-2 patita nella gara di andata. Imperativo sarà quello di giocare con serenità e attenzione, soprattutto nella fase difensiva che è stata finora il marchio di fabbrica su tutti i risultati utili ottenuti dai giallorossi. Il Ravenna ha infatti subito appena una rete complessiva, all’ultimo minuto nel successo 3-1 sul Santarcangelo, nelle 6 vittorie (7 contando l’1-0 contro il Modena poi reso vano dall’esclusione degli emiliani) portate a casa. "Non possiamo permetterci di giocare sottoritmo, per continuare nel percorso importante che stiamo facendo", commenta mister Antonioli.

"Sappiamo che, come sempre, dobbiamo giocare al 100% contro una diretta concorrente. E’ una partita doppiamente importante, ma non decisiva contro l’unica squadra della nostra zona della classifica con cui siamo in svantaggio negli scontri diretti. Una squadra temibile, con giocatori importanti, che probabilmente ha cambiato allenatore perché non pensava di trovarsi nelle zone calde della classifica. Nonostante qualche acciacco i ragazzi sono preparati e pronti, quello che farà la differenza sarà l’approccio della mia squadra, è quello che ci sta dando punti e soddisfazioni", conclude. Arbitrerà Marco Ricci di Firenze, assistito da Veronica Martinelli di Seregno e Simone Amantea di Milano.
 

Potrebbe interessarti

  • La sabbia invade casa? Ecco come ripulirla

I più letti della settimana

  • Gira nuda per il paese urlando contro il compagno, poi si scaglia contro un Carabiniere

  • Accoltella a morte il socio al culmine di una furiosa lite

  • Uccide il compagno con una coltellata: chi era la vittima dell'omicidio della piadineria

  • Si schianta con la moto e muore in autostrada: chi era la vittima

  • Un altro morto nel drammatico incidente di via Bastia: tragico bilancio

  • I passanti vedono del fumo uscire dal ristorante: dentro era scoppiato un incendio

Torna su
RavennaToday è in caricamento