E' un 'monumento' del ciclismo: due cervesi alla Parigi-Brest-Parigi Randonneur

Gli atleti si cimentano anche nelle Gran Fondo nazionali: dalle amatissime Giro di Romagna, Romagna Sprint e G.F.dei Sapori del Circuito Romagnolo, a più blasonate gare di prestigio

Simone Ponti e Giancarlo Vangini hanno partecipato alla Brest-Paris-Brest, prestigiosa gara francese di ciclismo su strada. Il primo ha affrontato questa impresa per la prima volta, ma in passato ha partecipato a moltissime sfide ciclistiche fra cui la Parigi Roubaix. Per Vagnini è invece la quarta volta. In passato ha comunque preso parte a  tantissime altre imprese e sfide ciclistiche E’ infatti conosciuto nel territorio Cervese per le sue imprese o sfide molto importanti come EuropaTour di 15184.72 chilometri, impresa compiuta nel  2013.

Al ritorno da questa estenuate impresa i due cervesi hanno ricevuto la pergamena attestato di riconoscimento a firma del sindaco di Cervia Luca Coffari per aver portato a questa importantissima manifestazione  il nome della città. A consegnare gli attestati e a complimentarsi con gli atleti Gianni Grandu, assessore allo Sport. La Parigi-Brest-Parigi Randonneur è un monumento della lunga escursione a distanza.La sua storia è ricca e lunga, la prima edizione nasce nel 1891 organizzata da  Pierre Giffard. Si svolse ogni dieci anni dal 1891 al 1951, su di una distanza totale di 1200 km

L'ultima edizione aperta ai professionisti fu quella del 1951 Da quel momento è diventata una corsa amatoriale ed è organizzata e disputata ogni quattro anni. Prima di accedere a questa randonnèe occorre ottenere comunque quattro brevetti da km,.200/300/400/600. Solo con questi requisiti è possibile poi iscriversi  alla Parigi Brest Parigi. Entrambi gli sportivi della bicicletta sono membri della POL2000, società sportiva nata nel 1978 che conta al suo attivo circa  70  membri ed ha sede a Cervia in via Delle Rose. La maggior parte dei suoi tesserati hanno la due ruote nel sangue. La società sportiva collabora insieme a tutti i suoi soci alla manifestazione Granfondo Selle Italia, che vede coinvolto il territorio di Cervia. A partecipare con entusiasmo da qualche anno anche un gruppetto di donne che ad oggi ha raggiunto il numero di sette. Gli atleti si cimentano anche nelle Gran Fondo nazionali: dalle amatissime Giro di Romagna, Romagna Sprint e G.F.dei Sapori del Circuito Romagnolo, a più blasonate gare di prestigio.

Difatti, la Polisportiva, è stata squadra “Prestigiosa” nell’anno 2004 e nel 2014 per merito dei validi  atleti, piazzandosi dodicesima nella classifica generale delle squadre nazionali. Colleziona brevetti regionali, come il Brevetto dell’Appennino o il Circuito Romagnolo. Non bisogna dimenticare poi la partecipazione di sei coraggiosi alla prima (e unica) edizione della Rimini-Viareggio, che come è noto è stata un’odissea per tutti i suoi partecipanti . Alcuni soci hanno inoltre partecipato alla Parigi Roubaix; fra loro anche una donna. Tanti sono comunque gli amatori del pedale che mettono in evidenza l’inclinazione sportiva e la voglia di stare insieme. La società è anche punto di riferimento per i turisti, che percorrono  insieme al gruppo della Pol 2000  le nostre stupende zone collinari.

RAVENNA - L'assessore allo sport Guido Guerrieri ha incontrato nei giorni scorsi il signor Graziano Foschi per congratularsi della sua partecipazione alla corsa ciclistica di 1230 chilometri Parigi-Brest-Parigi Randonneè che si è svolta due settimane fa, e gli ha consegnato un riconoscimento. Il signor Foschi Graziano di San Zaccaria ha iniziato da pochi anni a correre in bicicletta come esploratore di territori italiani e stranieri. La prima grande impresa cui ha partecipato è stata la Parigi-Brest-Parigi Randonneè.

IMG_7172-2

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Sciagura stradale nella domenica dell'Immacolata: l'auto si schianta fuori strada, muore a 22 anni

  • Dramma sulla Ravegnana: schianto fatale, muore una giovane madre

  • Sangue sulle strade, tremendo incidente sulla Ravegnana: muore una persona

  • Vita spezzata sulla Ravegnana, Elisa era in procinto di sposarsi: "Un angelo volato troppo presto"

  • "L'Ue vieta l'unico prodotto efficace contro la cimice asiatica. Sarà un disastro"

  • Precipita in un canalone con la mountan bike: attimi di terrore per un ravennate

Torna su
RavennaToday è in caricamento