Superbike a Laguna Seca, comanda Davies. Melandri fuori dalla top ten

Marco Melandri, che nei giorni scorsi ha annunciato il ritiro dalle competizioni, parte col dodicesimo crono ad oltre un secondo dalla vetta

C'è il rosso di Chaz Davies davanti a tutti nella prima giornata di prove libere del Gran degli Stati Uniti a Laguna Seca. Sul tracciato old style il gallese della Ducati pare aver trovato fin da subito un ottimo feeling, firmando il miglior crono in 1’23″387, più rapido di 32 millesimi di Jonathan Rea. Il leader del mondiale sembra essere l'uomo da battere. La sua Kawasaki è infatti una scheggia sul passo. Alvaro Bautista, dopo un inizio difficoltoso, ha fatto registrare il terzo tempo in 1’23″650. Seguono Tom Sykes (Bmw), Leon Haslam (Kawasaki) e Loris Baz (Yamaha Ten Kate). Marco Melandri, che nei giorni scorsi ha annunciato il ritiro dalle competizioni, parte col dodicesimo crono ad oltre un secondo dalla vetta.

Attardati i riminesi Michael Ruben Rinaldi ed Alessandro Delbianco, rispettivamente terzultimo ed ultimo. Posizioni giustificate dal primo approccio col tracciato americano "Purtroppo ci siamo portati dietro alcuni problemi che avevamo anche a Donington - dice il santarcangiolese del team Barni -. Stiamo continuando a lavorare come sempre e spero che sabato la situazione possa migliorare perchè in queste condizioni non riesco ad esprimere il mio potenziale". "La pista mi è piaciuta fin da subito e la sessione del mattino è andata abbastanza bene - dice il pilota del team Mia Althea -. Nel pomeriggio abbiamo apportato alcune modifiche alla moto, ma purtroppo non hanno funzionato come speravamo. Quindi, non sono riuscito a migliorare il tempo della prima sessione, ma chiudo la giornata con delle buone sensazioni ed ovviamente abbiamo del margine di miglioramento". Alle 20 ci sarà la Superpole, alle 23 la gara. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Trema la terra poco dopo le 18, scossa di terremoto nel ravennate

  • Terremoto nella notte, una nuova scossa fa tremare la terra

  • Travolto da un'auto mentre va a scuola in bici: 13enne in ospedale

  • Una giovane vita spezzata troppo presto: tanta commozione ai funerali di Lorenzo Forte

  • Torna il corso per diventare balia di gattini

  • Trova un portafogli pieno di soldi e lo restituisce all'anziano: "La mia religione mi impone di essere onesto"

Torna su
RavennaToday è in caricamento