Superbike, a Portimao è duello Rea-Bautista. Attardato Marco Melandri

Nella classifica combinata dei tempi il nordirlandese della Kawasaki ha fatto segnare il miglior crono in 1'41"931, ottenuto al mattino, precedendo di appena 78 millesimi lo spagnolo della Ducat

Jonathan Rea e Alvaro Bautista. Saranno loro a contendersi il gradino più alto del podio di Portimao. Questo il responso della prima giornata di prove libere del Gran Premio di Portogallo classe Superbike. Nella classifica combinata dei tempi il nordirlandese della Kawasaki ha fatto segnare il miglior crono in 1'41"931, ottenuto al mattino, precedendo di appena 78 millesimi lo spagnolo della Ducati.

Sul giro secco la concorrenza è vicina, ma sul passo gara non c'è storia. Il terzo crono è stato realizzato dalla Yamaha di Alex Lowes che ha preceduto la Yamaha del team Puccetti di Toprak Razgatlioglu. Chiude la top five l'altra Yamaha di Michael Van Der Mark. Decimo tempo per Chaz Davies (Ducati) davanti all'altra rossa del team Barni di Michael Ruben Rinaldi. Solo 13esimo Marco Melandri, con la Yamaha del team GRT alle spalle della Bmw di Tom Sykes, mentre chiude il gruppo Alessandro Delbianco (Honda Althea).

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Sciagura stradale nella domenica dell'Immacolata: l'auto si schianta fuori strada, muore a 22 anni

  • Dramma sulla Ravegnana: schianto fatale, muore una giovane madre

  • Sangue sulle strade, tremendo incidente sulla Ravegnana: muore una persona

  • Vita spezzata sulla Ravegnana, Elisa era in procinto di sposarsi: "Un angelo volato troppo presto"

  • Apre in centro un bar per giovani gestito da giovani: "E se prendi 30 e lode la colazione te la offriamo noi"

  • "L'Ue vieta l'unico prodotto efficace contro la cimice asiatica. Sarà un disastro"

Torna su
RavennaToday è in caricamento