Superbike, Melandri guarda ad Aragon con ottimismo: "Pista molto bella"

Torna questo weekend il mondiale Superbike. I bolidi delle derivate di serie, dopo l'esordio di Phillip Island, romberanno nella velocissima pista spagnola di Aragon, in Spagna

Torna questo weekend il mondiale Superbike. I bolidi delle derivate di serie, dopo l'esordio di Phillip Island, romberanno nella velocissima pista spagnola di Aragon, in Spagna. Marco Melandri, dopo esser stato operato alla spalla destra infortunata lo scorso autunno, è tornato in pista la scorsa settimana a Jerez De La Frontera per verificare le sue condizioni di salute. Il test è stato positivo nonostante il maltempo abbia rallentato i lavori.

Il pilota di Ravenna ha completato ben 101 giri, concentrandosi anche sull'elettronica della sua S 1000RR e erificando anche alcune novità per il telaio e di sviluppo del motore. "Il forte dolore che avevo è passato - ha commentato Melandri -. Penso di aver risolto i problemi alle spalla. Faccio ancora fatica e manca ancora forza e flessibilità nella spalla, ma mi sento molto liero nel guidare. La resistenza non è ancora sufficiente".

Dopo la prima prova di Melborune dominata dalle Aprilia di Sylvain Guintoli e Eugene Laverty, Melandri ha spiegato che la Bmw "ha lavorato tanto con l'obiettivo di chiudere il gap" con le quattro cilindri di Noale. Nelle parole del ravennate c'è ottimismo: "Aragon è una pista bella, veloce e anche molto tecnica. Sarà un ottimo banco di prova per verificare il lavoro fatto"

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Violento schianto frontale, grave una donna incinta: trasportata al "Bufalini" in condizioni critiche

  • Trema la terra poco dopo le 18, scossa di terremoto nel ravennate

  • Travolto da un'auto mentre va a scuola in bici: 13enne in ospedale

  • Una giovane vita spezzata troppo presto: tanta commozione ai funerali di Lorenzo Forte

  • Via vai sospetto dal gommista: "pneumatici" stupefacenti, la droga era destinata a Forlì

  • Violento scontro nel pomeriggio tra due auto: diversi feriti, ma per fortuna non sono gravi

Torna su
RavennaToday è in caricamento