Marco Melandri ha scelto: 2012 in Superbike con Bmw

Marco Melandri ha scelto: nel 2012 resterà in Superbike con la Bmw. L’annuncio ufficiale è arrivato nel weekend del Gp di Francia, che il pilota di Ravenna ha archiviato con due secondi posti

Marco Melandri ha scelto: nel 2012 resterà in Superbike con i colori della Bmw. L’annuncio ufficiale è arrivato nel weekend del Gran Premio di Francia, che il pilota di Ravenna ha archiviato con due secondi posti alle spalle del campione del mondo Carlos Checa. “Sono soddisfatto – ha affermato il portacolori della Yamaha -. Gara 1 è stata difficile perché avevo difficoltà con l’anteriore. Per Gara 2 ho modificato la forcella, ma non ho trovato la differenza che speravo”.

“All'inizio non avevo un buon feeling con la moto – ha spiegato Melandri -, ma a metà gara siamo migliorati e ho spinto il massimo che potevo”. Entusiasmante il duello con il compagno di squadra Eugene Laverty: “Quando l’ho visto sul piccolo tornante all'ultimo giro, sapevo che era la mia unica possibilità di andare avanti”. Ora resta la gara di Portimao, tra due settimane. Poi Melandri potrà dedicarsi alla nuova avventura con la Bmw, con l’obiettivo del titolo.

"Avremo un team competitivo - ha affermato Bernhard Gobmeier, direttore di Bmw Motorrad Motorsport. "Marco è sicuramente uno dei piloti più veloci del campionato e siamo molto soddisfatti di averlo con noi. Con Haslam auspichiamo di fare un passo avanti in termini di prestazioni", ha concluso.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, gli ultimi aggiornamenti: nessun caso in Romagna, 17 in Emilia

  • Tutta la comunità di Classe in lutto: dopo una lunga malattia è morto Andrea Panzavolta

  • Coronavirus, ufficiale: asili nido, scuole, università e manifestazioni sospesi fino al 1° marzo in Emilia-Romagna

  • Scossa di terremoto nel pomeriggio di domenica, il sisma avvertito distintamente nel ravennate

  • Coronavirus, gli ultimi aggiornamenti: nel riminese il primo caso in Romagna

  • Il titolare del negozio di via Corrado Ricci 'bloccato' in Cina: "Non usciamo di casa da un mese"

Torna su
RavennaToday è in caricamento