Superbike, è Melandri il nuovo anti Checa

Un secondo ed un sesto posto. E’ questo il bottino di Marco Melandri nel Gran Premio di Germania. Complice il forfait di Max Biaggi, il pilota della Yamaha è salito al secondo posto a 74 punti da Carlos Checa

Marco Melandri

Un secondo ed un sesto posto. E’ questo il bottino di Marco Melandri nel Gran Premio di Germania al Nurburgring, decimo round del mondiale Superbike. Complice il forfait per infortunio di Max Biaggi, il portacolori della Yamaha è salito al secondo posto a 74 punti dal capo classifica Carlos Checa a quota 376. “Gara 1 non è stata semplice, quindi sono molto contento del mio podio – ha esordito il pilota di Ravenna -. All’inizio non ero molto veloce”.

Continua Melandri: “Ho commesso un errore, perdendo l’anteriore in frenata. Sono andato largo ed ho perso parecchio tempo. Sono riuscito a riprendere Eugene (il compagno di squadra Laverty, ndr) e Noriyuki (Haga, ndr), ma ormai Checa era troppo lontano”. In Gara 2 è stato un violento acquazzone a movimentare la manche pomeridiana. Per Melandri “la direzione gara avrebbe dovuto esporre la bandiera rossa non appena si è abbattuta la pioggia per motivi di sicurezza”.

 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, gli ultimi aggiornamenti: nessun caso in Romagna, 17 in Emilia

  • Tutta la comunità di Classe in lutto: dopo una lunga malattia è morto Andrea Panzavolta

  • Cause, sintomi e rimedi per l'anoressia sessuale

  • Coronavirus, ufficiale: asili nido, scuole, università e manifestazioni sospesi fino al 1° marzo in Emilia-Romagna

  • Scossa di terremoto nel pomeriggio di domenica, il sisma avvertito distintamente nel ravennate

  • Coronavirus, gli ultimi aggiornamenti: nel riminese il primo caso in Romagna

Torna su
RavennaToday è in caricamento