Superbike, ritorno in pista a Portimao: si rimoncia da Rea. Melandri è 2°

"È stata una buona giornata per noi - commenta il ravennate-. Innanzitutto è sempre bello tornare in sella dopo una lunga pausa"

Jonathan Rea è il più veloce nella classifica combinata dei tre turni di prove libere del Gran Premio del Portogallo, round del mondiale Superbike che si disputa questo weekend a Portimao. Il nordirlandese della Kawasaki ha girato in 1'41"817, precedendo di 186 millesimi la Ducati Aruba di Marco Melandri. "È stata una buona giornata per noi - commenta il ravennate-. Innanzitutto è sempre bello tornare in sella dopo una lunga pausa".

"Le condizioni della pista erano leggermente più veloci rispetto a tre settimane fa ed abbiamo lavorato bene con la squadra, anche se dobbiamo ancora fare qualche piccolo miglioramento per eguagliare il passo di Rea - continua il portacolori della rossa -. Sabato sarà importante fare una buona qualifica per partire davanti, poi dovremo restare molto concentrati perché abbiamo faticato un po’ alla prima curva, facendo qualche errore. In ogni caso ho sensazioni decisamente positive".

Completa la virtuale prima fila la Mv Agusta di Jordi Torres, che nel prossimo weekend farà il suo debutto nel mondiale MotoGp ad Aragon in sostituzione dell'infortunato Tito Rabat: per lo spagnolo è quindi pronta una Desmosedici del team Avintia. Quarto tempo per il turco Toprak Razgatliouglu, con la Kawasaki-Puccetti davanti all’Aprilia di Eugene Laverty e alla Ducati del team Barni di Xavi Fores. Decimo tempo per Michael Rinaldi, con la terza Ducati ufficiale, mentre Lorenzo Savadori non è andato oltre la 14esima piazza.

Paura per Chaz Davies: il gallese della Ducati Aruba è scivolato mentre la sua Panigale R andava a fuoco. Fortunatamente nessuna conseguenza per il gallese, convalescente da un precedente incidente in allenamento. Il pilota della casa di Borgo Panigale ha chiuso il venerdì col quindicesimo crono.

Potrebbe interessarti

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Video

    Ironman 2018, l'arrivo del vincitore: è il tedesco Andi Boecherer - VIDEO

  • Cronaca

    Caporalato in Romagna: costretti a lavorare in condizioni disumane a 3 euro all'ora

  • Incidenti stradali

    Tamponamento alla rotonda: paura per una bambina di 7 anni

  • Cronaca

    Sei pescatori di vongole abusivi beccati in Pialassa Baiona

I più letti della settimana

  • Contromano sull'Adriatica: camionista coraggioso lo blocca ed evita il peggio

  • Installato il nuovo velox sull'Adriatica: e presto inizierà a fare le multe

  • Perde la presa e cade durante le prove dello spettacolo acrobatico: paura a Mirabilandia

  • La sbarra infrange il parabrezza e colpisce la conducente incastrandola: donna miracolata

  • Tragedia sulla via Emilia: muore a soli 21 anni in uno schianto frontale

  • L'auto prende fuoco all'improvviso durante la corsa: attimi di paura

Torna su
RavennaToday è in caricamento