Superbike, test a Jerez. Melandri: "Guardo all'Australia con ottimismo"

Sono oltre 600 i chilometri totalizzati da Marco Melandri nella due giorni di test Superbike sul tracciato di Jerez della Frontera, nel sud della Spagna

Sono oltre 600 i chilometri totalizzati da Marco Melandri nella due giorni di test Superbike sul tracciato di Jerez della Frontera, nel sud della Spagna. Il pilota di Ravenna ha continuato nel lavoro di sviluppo della nuova Bmw S1000RR nonostante la pioggia che è caduta ad intermittenza nelle giornate di martedì e mercoledì. Il ravennate si è detto soddisfatto dell'esito delle prove e del miglioramento delle condizioni fisiche dopo l'infortunio dello scorso settembre.

"Nel corso dell'inverno ho curato la spalla e non è stato male girare sul bagnato, così ho potuto fare dei giri e sentire come stavo senza molta pressione". Nel corso dei test Melandri, insieme al compagno di squadra Chaz Davies, si è concentrato sull'elettronica: "Abbiamo trovato la direzione da prendere". La prossima sessione di test è in programma sul tracciato di Phillip Island, che ospiterà a fine febbraio il primo round del mondiale delle derivate di serie. Melandri è sorridente: "Guardo alla prima gara con ottimismo".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Violento schianto frontale, grave una donna incinta: trasportata al "Bufalini" in condizioni critiche

  • Trema la terra poco dopo le 18, scossa di terremoto nel ravennate

  • Terremoto nella notte, una nuova scossa fa tremare la terra

  • Travolto da un'auto mentre va a scuola in bici: 13enne in ospedale

  • Una giovane vita spezzata troppo presto: tanta commozione ai funerali di Lorenzo Forte

  • Torna il corso per diventare balia di gattini

Torna su
RavennaToday è in caricamento