Superbike, Rea cannibale anche a Laguna Seca. Melandri rimonta e chiude quinto

Dopo una Superpole disastrosa, il ravennate della Ducati Aruba è risalito fino in quinta posizione

Marco Melandri non può esser di certo soddisfatto del quinto posto di Gara 1 a Laguna Seca. Dopo una Superpole disastrosa, il ravennate della Ducati Aruba è risalito fino in quinta posizione e domenica scatterà dalla seconda piazza in Gara 2 in virtù dell'inversione della griglia di ripartenza. "La gara non è stata facile nonostante il weekend fosse partito molto bene - commenta Melandri -. In Superpole non abbiamo trovato il grip ideale e partire dalla quarta fila, su un circuito dove è particolarmente difficile sorpassare, ha complicato i nostri piani. All'inizio ho faticato ad essere costante, ma da metà gara in poi ero più a mio agio. Purtroppo, a quel punto eravamo troppo lontani per puntare al podio. Ho dato tutto per provare a prendere Laverty ma ho fatto un errore all'ultimo giro, e comunque probabilmente non sarebbe stato possibile. Domenica è un nuovo giorno. Partire dalla prima fila sarà di aiuto, ma la cosa più importante è migliorare il passo gara con le alte temperature".

La vittoria, come da copione, è andata a Jonathan Rea. Ma il nordirlandese della Kawasaki ha dovuto sudare più del dovuto per prendersi il 61esimo successo nelle derivate di serie. Merito di un bravissimo Chaz Davies, scattato dalla Superpole. Il gallese della Ducati ha retto otto giro, prima di arrendersi alla supremazia del portacolori della Kawasaki. Con il trionfo del sabato Rea allunga a 70 le lunghezze che lo separano dal pilota della casa di Borgo Panigale. Terzo posto per la Yamaha di Alex Lowes davanti all'Aprilia di Eugene Laverty, mentre Tom Sykes non è andato oltre il settimo posto. Lorenzo Savadori è incappato in un sabato "no", scivolando due volte, ma riuscendo ad arpionare due punti, meritandosi tutti gli applausi del pubblico californiano.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Trema la terra poco dopo le 18, scossa di terremoto nel ravennate

  • Terremoto nella notte, una nuova scossa fa tremare la terra

  • Allarga la tua casa costruendo una veranda

  • Travolto da un'auto mentre va a scuola in bici: 13enne in ospedale

  • Una giovane vita spezzata troppo presto: tanta commozione ai funerali di Lorenzo Forte

  • Torna il corso per diventare balia di gattini

Torna su
RavennaToday è in caricamento