Supersport, Caricasulo beffato da Krummenacher: sfugge la vittoria a Imola

La gara è stata interrotta in anticipo per una caduta al 16esimo passaggio di Massimo Roccoli, in pista con un casco dedicato a Marco Pantani

Due decimi. Federico Caricasulo vede sfumare di un nulla la vittoria nella gara di casa a Imola. Il gradino più alto del podio lo ha preso il compagno di squadra Randy Krummenacher, sempre più dominatore del campionato Supersport con tre successi stagionali che lo lanciano a quota 115 punti, 22 in più del ravennate. Alle spalle delle due Yamaha del team Bardhal Evan Bros si è piazzata la MV Agusta di Raffaele De Rosa, ad oltre 13 secondi.

La gara è stata interrotta in anticipo per una caduta al 16esimo passaggio di Massimo Roccoli, in pista con un casco dedicato a Marco Pantani. Il pilota della Yamaha del team Rosso Corsa, che occupava la quinta posizione, è incappato in un brutto highside alla discesa della Rivazza con immediata interruzione con bandiera rossa. Roccoli è stato trasportato per accertamenti al Medical Center.

Quinto posto per Ayrton Badovini con la Kawasaki del team Puccetti. La gara, che si è disputata in condizioni di pista asciutta, è stata condizionata da tante cadute. Duro il duello tra Cluzel, Gradinger e Mahias, col pilota austriaco finito fuori dai giochi al nono giro alla Variante Bassa. Quinto posto per Ayrton Badovini con la Kawasaki del team Puccetti.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Drammatico frontale sull'Adriatica, un morto e due feriti gravi

  • Dramma sui binari: perde la vita travolta da un treno

  • Sangue sulle strade: travolto da un'auto muore sul colpo, grave l'automobilista

  • Attimi di terrore nella notte: accoltellato e lasciato esanime in strada

  • Sbanda e finisce in un fosso: 32enne in ospedale, è gravissima

  • Strage familiare a Foggia, il terzo figlio lavora a Ravenna: "Erano sereni"

Torna su
RavennaToday è in caricamento