Tennis, il 'padrone di casa' Matteo Bezzi vince il trofeo 'Sva Dakar Jaguar'

Ha tenuto fede sino in fondo al ruolo di principale favorito Matteo Bezzi, riuscendo così ad essere “profeta in patria”

Ha tenuto fede sino in fondo al ruolo di principale favorito Matteo Bezzi, riuscendo così ad essere “profeta in patria”. Il giovane 3.1 del Circolo Tennis Dario Zavaglia, accreditato della prima testa di serie, si è infatti aggiudicato il trofeo “Sva Dakar Jaguar”, torneo di terza categoria maschile, organizzato dal club ravennate.

Dopo aver lasciato appena tre game (6-1 6-2) in semifinale al riminese Massimiliano Zamagni (3.1, numero 4 del seeding), l’allievo dell’Uta, anche tra i protagonisti della promozione in serie C della squadra dello Zavaglia, nel match clou si è imposto per 7-6 6-4 sull’altro giovane ravennate cresciuto sui campi di via Marani, il 3.1 Enrico Lanza Cariccio (testa di serie numero 2), che ora difende però i colori dello Sporting Club Sassuolo, a sua volta approdato alla finale piegando con il punteggio di 6-3 5-7 6-3 il pari classifica Giacomo Mazzotti, terza forza del tabellone. Al termine, le premiazioni sono state effettuate da Antonella Trenta e da Enrico Bernardi Crocetti, dirigenti del circolo ravennate.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Vanno dal meccanico dopo l'incidente e ne fanno un altro: curiosa "scia" di sinistri

  • Soci, clienti e lavoratori: apre a Ravenna il primo supermercato autogestito della Romagna

  • La crema antirughe dell'azienda di Cotignola vince il premio 'Bio Awards'

  • Elisa, Alessandra Amoroso, Guccini e Tiromancino: ospiti di lusso per "Imaginaction"

  • Agricoltori in ginocchio: "Crisi senza precedenti, le aziende gettano la spugna"

  • Picco di enterococchi in mare: scatta il divieto di balneazione

Torna su
RavennaToday è in caricamento