Tiro con l'arco, ancora successi per gli arcieri Bizantini al pattinodromo di Rimini

Anche se la giornata non è stata segnata da grandi punteggi, i bizantini vanno a segno conquistando due medaglie per le squadre e 4 medaglie per l’individuale

Squadra quasi al completo per gli Arcieri Bizantini Ravenna al sesto Trofeo Città di Rimini Indoor, domenica 18 novembre. 20, infatti, gli atleti della città bizantina, che tra domenica mattina e domenica pomeriggio hanno affollato il Pattinodromo Lagomaggio, trasformato per l’occasione in suggestivo campo di gara. E anche se la giornata non è stata segnata da grandi punteggi, i bizantini vanno a segno conquistando due medaglie per le squadre e 4 medaglie per l’individuale.

Cresce il settore femminile, storicamente un po’ carente all’interno della società ravennate, che al momento ha al suo attivo 9 donne (6 senior arco olimpico, 1 master arco nudo, 1 allieva e 1 junior). Gli effetti di questa crescita sono evidenti in sede di gara con la presenza della squadra sempre più costante, come per esempio a Rimini dove, con la formazione Silvia Soglia, Concettina Palmiero e Marina Massaroli e il punteggio di 1298, conquista la medaglia d’argento per l’arco olimpico senior femminile. Stessa sorte per la squadra senior maschile olimpico formata da Marco Magli, Alessandro Farinella, Riccardo Canali che con il punteggio di 1528 si piazzano al secondo posto alle spalle dei padroni di casa Arcieri Rimini-Seven Arrow (1593).

Niente da fare invece per i master dell’arco olimpico (Cicognani, Pizzi, Travaglini) che si devono accontentare della medaglia di legno questa volta alle spalle dei padroni di casa che anche nella categoria master si aggiudicano il terzo posto. Nell’individuale, a segno Marco Magli, che con il punteggio di 538 (264+274), conquista la medaglia di bronzo per l’arco olimpico senior maschile. Sempre arco olimpico, ma versante femminile, medaglia d’oro per Eleonora Tozzola nella categoria Junior con 453 (234+219), che alla sua prima gara sulle corte distanze riesce a scalzare il record di compagnia di Alice Pradal di 404 stabilito ben 7 anni fa. Non sbaglia un colpo Sofia Fuschini, categoria Allievi, che conquista la medaglia d’argento con il punteggio di 488 (234+254), anche se per un solo punto si vede scivolare dalle mani la medaglia d’oro. Un po’ sottotono Angela Padovani, che nonostante il punteggio non alto, 433 (224+209), riesce comunque ad aggiudicarsi la medaglia d’argento per l’arco nudo master femminile. Nota positiva per Riccardo Canali, 14esimo in classifica individuale arco olimpico senior maschile, che con il punteggio di 478 (231+247) migliora il suo record personale di 19 punti e da la possibilità alla squadra senior maschile di piazzarsi al secondo posto davanti gli Arcieri Montefeltro. Gli altri piazzamenti: arco olimpico senior maschile, 11° Alessandro Farinella, 19° Fabrizio Ronzitti. Per l’arco olimpico senior femminile, 4° Silvia Soglia, 9° Concettina Palmiero, 11° Marina Massaroli e 13° Maria Chiara Rotondi. L’arco olimpico master maschile vede Luca Cicognani al 10° posto, 14° Simone Pizzi e 17 Franco Travaglini. Per l’arco compound abbiamo il 4° posto per Luca Ravaioli e il 6° posto per Denis Costantini. Infine i giovani: gli allievi Michele Tozzola e Niccolò Corsini si piazzano rispettivamente all’8° e 10° posto.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Sciagura stradale nella domenica dell'Immacolata: l'auto si schianta fuori strada, muore a 22 anni

  • Dramma sulla Ravegnana: schianto fatale, muore una giovane madre

  • Sangue sulle strade, tremendo incidente sulla Ravegnana: muore una persona

  • Vita spezzata sulla Ravegnana, Elisa era in procinto di sposarsi: "Un angelo volato troppo presto"

  • "L'Ue vieta l'unico prodotto efficace contro la cimice asiatica. Sarà un disastro"

  • Precipita in un canalone con la mountan bike: attimi di terrore per un ravennate

Torna su
RavennaToday è in caricamento