Triathlon, ottimi risultati per gli atleti faentini

La partecipazione e l’affluenza alle gare è stata fin da subito molto buona ed il bilancio dopo le prime gare si può già considerare positivo

Al via della una nuova stagione di Triathlon: il Faenza Triathlon Multisport si fa trovare pronto e incassa già i primi ottimi risultati. La partecipazione e l’affluenza alle gare è stata fin da subito molto buona ed il bilancio dopo le prime gare si può già considerare positivo.

L’ultimo fine settimana ha visto tanti atleti faentini cimentarsi nella triplice disciplina. Alberto Dall’Agata e Massimo Nannini hanno gareggiato sia sabato che domenica con ottimi piazzamenti. Al BMC Triathlon Rubicone Gatteo su distanza Sprint (750 metri di nuoto, 20 km di bici e 5 km di corsa), valevole anche per il Campionato Regionale, Dall’Agata si piazza 14esimo assoluto e quarto nella categoria M1, mentre Nannini giunge primo nella categoria M4. Il giorno dopo, Nannini bissa il podio del giorno prima all’IronLake Mugello su distanza Olimpica no-draft, giungendo nuovamente primo M4 e Dall’Agata si piazza al 15esimo posto (secondo M1) al BMC Triathlon Rubicone Gatteo su distanza Olimpica (1.5 km di nuoto, 40 km di bici e 10 km di corsa). Al Mugello hanno partecipato anche altri atleti faentini: Fiore Vito Antonio su distanza Olimpica no-draft, mentre Turricchia Pier Luigi, Serasini Roberto e Naldi Matteo hanno gareggiato nella distanza mezzo-Ironman (1.9km di nuoto, 90km di bici, 21km di corsa). Per Naldi Matteo si tratta dell’esordio nella distanza.

Tra le donne, Giacinta Savorani sale sul gradino più basso del podio per la categoria M3 su distanza Olimpica, mentre Noemi Piazza, all’esordio, è costretta al ritiro per problemi tecnici. La stagione di Dall’Agata era già partita da qualche settimana: dopo l’esordio alla gara Duathlon Sprint ad Imola, che aveva visto gli ottimi piazzamenti di Dashan Fadi Bruno, Bernardi Christian e del solito Nannini arrivati rispettivamente terzo, quarto M2 e primo M4, si è cimentato con il Medio di Volano (1.9km di nuoto, 90lm di bici, 21km di corsa) dove ha partecipato anche Calderoni Marco. Il Duathlon di Imola ha visto salire la squadra faentina sul gradino più basso del podio nella speciale classifica riservata alle squadre più numerose iscritte alla gara. Nannini, non solo era presente al Medio di Volano, dove solo un problema tecnico gli ha impedito di tagliare il traguardo e regalarsi l’ennesimo podio, ma anche al Duathlon di Quinzano D'Oglio dove è arrivato secondo di categoria. Alla stessa gara ha partecipato anche Giacinta Savorani che si assicurata un 9° posto nella categoria M3.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Sciagura stradale nella domenica dell'Immacolata: l'auto si schianta fuori strada, muore a 22 anni

  • Dramma sulla Ravegnana: schianto fatale, muore una giovane madre

  • Sangue sulle strade, tremendo incidente sulla Ravegnana: muore una persona

  • Vita spezzata sulla Ravegnana, Elisa era in procinto di sposarsi: "Un angelo volato troppo presto"

  • Apre in centro un bar per giovani gestito da giovani: "E se prendi 30 e lode la colazione te la offriamo noi"

  • "L'Ue vieta l'unico prodotto efficace contro la cimice asiatica. Sarà un disastro"

Torna su
RavennaToday è in caricamento