Vela, un cervese tra i portacolori italiani alla 'Mini Transat 2019'

La Mini-Transat, la biennale traversata oceanica in solitario che parte dal porto francese e arriva a metà novembre in Martinica (con una tappa alle Canarie), prenderà il via ufficialmente domenica

Ormai è tutto pronto per la partenza. La Mini-Transat, la biennale traversata oceanica in solitario che parte dal porto francese e arriva a metà novembre in Martinica (con una tappa alle Canarie), prenderà il via ufficialmente domenica 22 settembre. E questa 22esima edizione ha numeri record: sono 90 gli skipper qualificati, e di questi 7 vengono dall’Italia.

Fra loro c’è anche Luca Rosetti, tesserato FIV al Circolo Nautico “Amici della Vela”, con cui è cresciuto agonisticamente. Nel suo palmares spiccano il 12° posto ai campionati mondiali Laser in Argentina nel 2012, e più di recente la vittoria al Campionato Europeo universitario della j80, nel 2017: ma la qualificazione raggiunta per la traversata oceanica che sta per partire è certamente un nuovo grande traguardo, a prescindere da come andrà la regata. E ormai Luca è pronto all’avventura, dopo alcune settimane di allenamento proprio sulle onde francesi dell’oceano: “Ho cercato di preparami al meglio, l’Atlantico ha caratteristiche tutte proprie, ben diverse dal Mediterraneo e dal nostro Adriatico. E sono molto contento: per me questo è già un gran risultato, poi vedremo come andrà nelle prossime settimane…”.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Ovviamente, l’intero Circolo cervese fa il tifo per Luca. “Siamo orgogliosi di poter annoverare un ragazzo cresciuto fra gli Amici della Vela in una regata così prestigiosa e impegnativa, riservata davvero solo a pochi eletti – sottolinea il presidente del sodalizio cervese, Sergio Savelli - Gli auguriamo tutti buon vento, lo seguiremo con attenzione ed entusiasmo, e saremo pronti a festeggiarlo quando tornerà a Cervia, alla fine di questa grande avventura”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Michelle Hunziker si rilassa in Romagna nelle acque dell'Adriatico: "Sembra tornato quello di 30 anni fa"

  • Il bagno con gli amici si trasforma in tragedia: perde la vita un 28enne

  • MotoGp, lutto per il team manager Ducati Davide Tardozzi: si è spenta la moglie Sandra

  • Schianto all'incrocio all'alba: automobilista in gravi condizioni

  • Sbaglia la manovra nello scambio di carreggiata: grave un motociclista

  • A Marina Romea con l'auto sulla spiaggia: scende, raggiunge gli scogli e cade

Torna su
RavennaToday è in caricamento