Volley, al Porto Robur Costa arrivano reduci dal Mondiale Poglajen e Verhees

I due giocatori del Consar Porto Robur Costa hanno fatto trasparire tutto il loro entusiasmo per la nuova esperienza in SuperLega che sta per iniziare

Foto Massimo Argnani

Il Porto Robur Costa ha presentato i due giocatori reduci dal Mondiale, Poglajen e Verhees, nella sede della Direzione Territoriale di Bper Banca, da anni partner del Porto Robur Costa.  I due giocatori del Consar Porto Robur Costa hanno fatto trasparire tutto il loro entusiasmo per la nuova esperienza in SuperLega che sta per iniziare: la seconda per lo schiacciatore argentino, uno dei 4 confermati nella rosa ravennate, la settima per il centrale belga, la prima a Ravenna dopo la militanza a Latina, Modena, Monza e Vibo Valentia. Poglajen non nasconde la felicità di “poter giocare anche quest’anno a Ravenna. Abbiamo una squadra nuova, con più giovani e questa è una città con una mentalità vincente. Faremo di tutto per regalare più soddisfazioni possibili ai nostri tifosi, senza dimenticare che giochiamo in uno dei campionati più belli e più completi del mondo”. Verhees ha ringraziato il club “per la grande opportunità che mi ha offerto di giocare qua. Sono a Ravenna da una decina di giorni ma mi sento già a casa e anche con i miei nuovi compagni sto cementando giorno dopo giorno intesa e affiatamento. Questo è il mio settimo anno in Italia e sto verificando come ogni anno il livello della SuperLega si alzi sempre più. Ci aspetta una bella sfida ma sarà molto stimolante provare a portare Ravenna più in alto possibile”.

Foto Massimo Argnani

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Muore in un fatale incidente a 19 anni, gli amici sconvolti: "Manuel era troppo buono per sparire così presto"

  • Cronaca

    Sorpresa di Natale: il circolo Abajur riapre e lancia una petizione

  • Cronaca

    Faenza si risveglia "imbiancata": spargisale e spazzaneve in azione, le scuole restano aperte

  • Cronaca

    Proteste in stazione, la Regione: "Se non si risolve in fretta chiederemo di tornare al vecchio orario"

I più letti della settimana

  • La tragedia si consuma a pochi chilometri da casa: muore in uno schianto un ragazzo di 19 anni

  • Per il fisco era un contadino, in realtà si fingeva dentista e 'curava' quasi 300 clienti: maxi sequestro della Finanza

  • Ausl Romagna cerca personale a tempo indeterminato: come prepararsi al concorso

  • Meteo, si attende l'arrivo della neve: ecco dove cadranno i fiocchi in Romagna

  • Il bar era un ritrovo di persone dedite a furti e spaccio: licenza sospesa per 15 giorni

  • Esce di strada e precipita in un fosso: paura per una 19enne

Torna su
RavennaToday è in caricamento