Volley, la Consar Romagna Under 14 si qualifica per il Memorial Brugnara

Quarto posto, invece, per l’Under 16 maschile del Porto RoburCosta e sesto posto per la Consar Romagna Under 13

Si chiude con un terzo posto di assoluto valore la partecipazione della Consar Romagna Under 14 al torneo Bioton Cup - Memorial Gian Franco Sbalchiero di Schio, valido anche come tappa di qualificazione per il 14° Memorial Brugnara di Trento (in programma il 22 e 23 febbraio 2019). Dopo aver vinto il girone di qualificazione battendo per 2-0 (25-17 25-14) la Pallavolo C9 Arco Riva e per 2-1 (25-12 22-25 15-6) l’Avolley Schio, la squadra di Patrick Bandini ha affrontato nel girone finale Padova e Trentino Volley perdendo in entrambi i casi per 2-0 (23-25 24-26 contro i veneti e 15-25 22-25 contro i trentini, poi vincitori del torneo, grazie anche al 2-0 rifilato alla Kioene), ma conquistando comunque l’accesso alla fase finale di fine febbraio.

“Siamo soddisfatti del risultato, in linea con le aspettative – ammette coach Bandini - ce la siamo giocata con Padova, che è squadra forte a questi livelli, mentre abbiamo subito un po’ la forza fisica di Trento. Venivamo da una serie di allenamenti molto intensi durante le vacanze di Natale e siamo arrivati a questo torneo preparati: ci siamo ripresi dal risultato del Trofeo Liti, inferiore a quello che ci attendevamo, e ora puntiamo a consolidare questa crescita in vista del Memorial Brugnara e poi della parte finale della stagione”.

Quarto posto, invece, per l’Under 16 maschile del Porto RoburCosta, diretta da Stefano Chierici, nel “Happyfania Volley”, manifestazione nazionale organizzata da Dinamo Bellaria e Kiklos e giunta alla settima edizione, svoltasi a Bellaria dal 3 al 5 gennaio. Dopo aver fatto percorso netto nel girone di qualificazione, battendo per 2-0 San Marino, Montesi Pesaro e Bergamo e per 2-1 il Bottega Colbordolo, i giovani ravennati sono caduti in semifinale davanti alla Dinamo Bellaria, che poi si è aggiudicata il trofeo battendo il Volley Meta, e nella finale per il 3°-4° posto hanno perso per 2-0 dal Bottega, che si è così preso la rivincita. “La sconfitta nella finale di consolazione è l’unica nota di dispiacere – commenta Stefano Chierici – nel contesto di una partecipazione molto valida. Molto bene il girone di qualificazione, ma anche in semifinale contro una Dinamo più forte di noi, i ragazzi hanno giocato, hanno tenuto bene e hanno anche sfiorato la vittoria di un set. La squadra che ho schierato è un under 16 ma con molti ragazzi del 2004, quindi con un altro anno di categoria da fare, ma si sono ben disimpegnati e hanno fatto un’esperienza agonistica e tecnica che tornerà loro molto utile”.

Sesto posto, invece, per la Consar Romagna Under 13 di Valerio Minguzzi a Riva del Garda al 36° “Torneo Marco Depentori”, svoltosi il 4 e 5 gennaio. Dopo aver chiuso il girone di qualificazione con due vittorie per 2-0 contro Itas Trentino (25-19 25-19) e Pall. C9 Arco Riva (25- 13 25-14) e una sconfitta all’esordio contro Montichiari per 2-0 (25-23 25-22), che sono valsi il quarto miglior punteggio tra le 12 partecipanti, il sestetto di Valerio Minguzzi ha incontrato nel secondo turno STS Sudtirol, imponendosi per 2-0 (25-19 25-19), e Colombo Genova, da cui è stato battuto per 2-1 (19-25, 25-21, 17-15) finendo per giocare la finale 5-°6° posto contro il Gonzaga Milano, che si è imposto per 2-0. Il torneo è stato vinto dal Modena che ha preceduto Montichiari e Pallavolo C9 Arco Riva.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Abbandoni rifiuti, l'onda forlivese arriva a Ravenna: "Fenomeno esteso"

  • Politica

    Trivelle, botta e risposta tra De Pascale e Verlicchi: "Sostegno a Mediterranea che c'entra?"

  • Cronaca

    Controlli sulle auto con targa straniera: stanata "furbetta" a bordo di un suv costoso

  • Cronaca

    Bora furiosa, iniziata la ricognizione dei danni: c’è tempo fino al 3 aprile per segnalarli

I più letti della settimana

  • Ora c'è la prova fotografica: scoperto un lupo nella "Pineta di Ravenna"

  • L'arrampicata sportiva di Ravenna in lutto: è morto Giuseppe Bollettino

  • Serata di pura follia, dopo la lite investe una donna e fugge

  • La nuova hamburgeria gourmet che vuole far rinascere il centro storico: e assume personale

  • Tempesta di vento sferza il Ravennate, raffiche oltre i 100 km/h: alberi crollati, tetti scoperchiati e mareggiate

  • Finisce cappottata fuori strada, auto avvolta dalle fiamme: paura per una ragazza

Torna su
RavennaToday è in caricamento