Volley serie C maschile, la Pietro Pezzi impone la propria legge contro Viserba

I prossimi impegni per la squadra griffata Sirio sono in calendario venerdì a Pontelagoscuro contro la Benatti e sabato 23 alla palestra Montanari, inizio alle 21 contro la Consar Romagna

Una buona prestazione, quella offerta dalla Pietro Pezzi sabato nella terza giornata del girone di andata, che tra le mura amiche della “Montanari” centra la seconda vittoria consecutiva “da tre” e guadagna il terzo posto in classifica. Nel primo set la squadra di Guerra e Velastri prova ad allungare grazie al muro e ai punti in attacco di Cardia e Belloni, ma Viserba reagisce e impatta 15 pari; Ravenna non molla e dopo alcuni  scambi combattuti si porta a +4 (22-18), vantaggio conservato fino al 25-21 finale firmato da Giugni.

Anche nel secondo parziale i padroni di casa partono forte (5-2), gli ospiti grazie ad alcune azioni interminabili recuperano (11-10), ma risultano ancora decisivi Cardia (a fine gara oltre 20 punti per lui) e Belloni, che mette a terra la palla del 25-21. Nella terza frazione l’equilibrio dura fino all’8 pari, prima che i ravennati prendano definitivamente il largo con Anconelli, Giugni e ancora Cardia a scavare il solco decisivo (22-17) che precede il 25-19 finale. I prossimi impegni per la squadra griffata Sirio sono in calendario venerdì a Pontelagoscuro contro la Benatti e sabato 23 alla palestra Montanari, inizio alle 21 contro la Consar Romagna.

Pietro Pezzi Ravenna – Viserba 3-0 (25-21, 25-21, 25-19)

Pietro Pezzi Ravenna: Cerquetti 1, Belloni 14, Triossi 4, Cardia 23, Sternini, Anconelli 9, Bendandi L1, Battara, Brunelli, Rambaldi L2 n.e., Giugni 8, Mazzavillani n.e., Cricca n.e. Allenatori Velastri e Guerra.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Dramma sulla Ravegnana: schianto fatale, muore una giovane madre

  • Vita spezzata sulla Ravegnana, Elisa era in procinto di sposarsi: "Un angelo volato troppo presto"

  • Sangue sulle strade, tremendo incidente sulla Ravegnana: muore una persona

  • Apre in centro un bar per giovani gestito da giovani: "E se prendi 30 e lode la colazione te la offriamo noi"

  • Un incidente le porta via la mamma: una raccolta fondi per la figlia Agnese di 9 anni

  • Autoarticolato finisce fuori strada e si ribalta su un lato

Torna su
RavennaToday è in caricamento