Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Coach Bonitta mima il taglio della gola dopo la partita, poi si scusa - VIDEO

Dopo la vittoria del Porto RoburCosta sulla Vero Volley Monza di domenica, la squadra di Monza ha innescato una polemica dovuta a un brutto gesto da parte del coach della squadra ravennate

 

Dopo la vittoria del Porto RoburCosta sulla Vero Volley Monza di domenica, la squadra di Monza ha innescato una polemica dovuta a un brutto gesto da parte del coach della squadra ravennate, Marco Bonitta. Come mostrato in un video postato sulla pagina Facebook della stessa squadra, infatti, Bonitta a fine partita ha rivolto lo sguardo verso uno dei giocatori della squadra avversaria mimando il gesto del taglio della gola.

"C'è sempre modo e modo di vincere o di perdere una partita - commentano dal Vero Volley Monza - Quello che Bonitta mostra in questo video, ripreso alla fine della gara, non può mai essere un modo accettato. Vero Volley, come sempre, denuncia e condanna ogni forma di provocazione e violenza dentro o fuori il campo di gioco".

E pronte sono arrivate le scuse della squadra: "Marco Bonitta e la società Porto Robur Costa si scusano sinceramente e pubblicamente per lo spiacevole gesto compiuto nel dopo match, gesto dettato dalla trance agonistica di una partita molto combattuta, che non giustifica certamente l’accaduto".

Potrebbe Interessarti

Torna su
RavennaToday è in caricamento