Attendere un istante: stiamo caricando il video...
Attendere un istante: stiamo caricando il video...

Gli alberi sradicati si abbattono su auto e bus: caos a Milano Marittima - VIDEO

Queste le conseguenze del sistema temporalesco arrivato dal mare che si è abbattuto sul ravennate, colpendo in particolar modo la costa ravennate

 

Scene da apocalisse quelle di mercoledì tra Cervia e Milano Marittima - oltre al parco naturale di Cervia devastato da pioggia e vento e alla circolazione dei treni che è stata bloccata tra Lido di Classe e Cesenatico. Pini divelti schiantati contro auto in sosta. Cartelloni spazzati via come foglie. Queste le conseguenze del sistema temporalesco arrivato dal mare che si è abbattuto sul ravennate, colpendo in particolar modo la costa ravennate. Una sfuriata di diversi minuti, sufficiente per seminare tanti danni. Dove non è stato il vento a fare danni è stata l'acqua, con allagamenti nei sottopassi. Segnalati anche alcuni feriti.

SPECIALE MALTEMPO

Alberi crollati sulle auto e strade bloccate: scene da apocalisse a Milano Marittima
Le crolla un albero addosso mentre passeggia in pineta: donna in gravi condizioni
VIDEO - Gli aberi sradicati si abbattono su auto e bus: caos a Milano Marittima
Il maltempo manda in tilt la circolazione ferroviaria: treni bloccati per un guasto alla linea
Il vento devasta il parco di Cervia: alberi crollati e arredi distrutti
Ancora temporali sul ravennate: pioggia dal mare alla collina
Milano Marittima devastata dalla tempesta: la spiegazione del violento evento atmosferico
Un altro impressionante video: "Sembrava un tornado". Il disastro ripreso dall'alto - VIDEO

Potrebbe Interessarti

  • "Sembrava un tornado": l'impressionante video del disastro su Cervia e Milano Marittima

  • Gli alberi crollano sulle auto: il video ripreso in diretta da alcuni residenti

  • Tromba marina al largo della costa: lo spettacolo ripreso dalla spiaggia - VIDEO

  • In pochi secondi il vento mette sottosopra Milano Marittima: il VIDEO è impressionante

Torna su
RavennaToday è in caricamento