Martedì, 28 Settembre 2021
Animali Bagnacavallo

Bagnacavallo, un incontro per fermare l'abbandono dei animali: "Si deve coinvolgere la comunità"

L'incontro tra la sindaca Proni e l'Enpa per avviare una strategia di contrasto al fenomeno: "Si tratta di un reato perseguibile penalmente"

In seguito ai ripetuti abbandoni di animali – in particolare gatti – che si sono verificati in questi mesi in Bassa Romagna, il più recente dei quali la scorsa settimana a Bagnacavallo, la sindaca di Bagnacavallo e presidente dell’Unione dei Comuni della Bassa Romagna Eleonora Proni ha incontrato assieme all’assessora comunale all’Ambiente Caterina Corzani le volontarie Enpa Marianna Gianstefani e Pamela Pirazzoli.

L’incontro, che si è svolto nella sala Giunta del Comune di Bagnacavallo martedì, è stato convocato per fare un punto della situazione e, ha sottolineato la sindaca Eleonora Proni, "promuovere iniziative che con il coinvolgimento della comunità abbiano lo scopo di contrastare la gravissima pratica dell’abbandono degli animali. Pratica che ha la nostra più ferma condanna oltre, lo ricordiamo, a essere un reato perseguibile penalmente. In questo momento sono in corso accertamenti per giungere ai responsabili dell’abbandono dei due gattini che sono stati ritrovati sotto il sole in una cassetta della frutta lo scorso 5 luglio a Bagnacavallo». I due cuccioli, che facevano fatica a respirare, erano disidratati e avevano gravi problemi agli occhi, sono stati curati e ora stanno meglio.

Le volontarie Enpa hanno raccontato della recrudescenza del fenomeno e del grande sforzo che assieme alle guardie zoofile sono chiamate a compiere per contrastarlo e ridurne i danni. Grazie alla sensibilità di parte della cittadinanza però presso l’infermeria felina di Bizzuno dall’inizio dell’anno si sono già registrate circa 150 adozioni.

Per risolvere il problema degli abbandoni, hanno ricordato le volontarie, bisogna innanzitutto sterilizzare i gatti, pratica che non è ancora sufficientemente diffusa. Proprio per diffondere le buone pratiche e sensibilizzare la popolazione, Comune di Bagnacavallo ed Enpa hanno concordato di promuovere nei prossimi mesi incontri con la cittadinanza in cui, grazie a esperti del settore, verranno proposti approfondimenti sui temi relativi al benessere degli animali e alla loro corretta gestione. Nel frattempo, chiunque abbia notizia di abbandoni di animali è invitato a segnalare tempestivamente la cosa alle autorità.

da sx Marianna Gianstefani - Caterina Corzani - Eleonora Proni - Pamela Pirazzoli-2

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Bagnacavallo, un incontro per fermare l'abbandono dei animali: "Si deve coinvolgere la comunità"

RavennaToday è in caricamento