Attualità Fusignano

Antenna nei pressi delle "cave di Fusignano": il Comitato dei cittadini chiede lo spostamento

Il Comitato di protesta, attraverso il portavoce Giammarco Pagani, ha inviato dopo il consiglio comunale straordinario di martedì una lettera al sindaco Nicola Pasi

Un'antenna alta 30 metri in in via Varolo, nei pressi delle "cave di Fusignano" area protetta da vincolo paesaggistico. Il Comitato di protesta, attraverso il portavoce Giammarco Pagani, ha inviato dopo il consiglio comunale straordinario di martedì una lettera al sindaco Nicola Pasi, attraverso la quale si portano "riflessioni riguardo il tema della razionalizzazione del territorio comunale". Il Comitato spontaneo di cittadini tiene a precisare "che non è assolutamente contrario all’installazione dell’antenna stessa bensì chiede semplicemente di spostarla di poche centinaia di metri in un luogo più idoneo, salvaguardando l’area più suggestiva di Fusignano dal punto di vista paesaggistico".

Dal Comitato un invito al sindaco ad esercitare "un ruolo che porti la decisione su una collocazione che segua non solo le sterili trame burocratiche e giuridiche ma anche quelle del rispetto ambientale e della volontà di un gran numero di cittadini. Fusignano ha avuto fino ad ora una collocazione programmata e condivisa per l’installazione delle antenne. Questa programmazione ha fatto ben convivere il progresso (tutti abbiamo sempre telefonato senza problemi) con la qualità di vivere in un paese come Fusignano che ha anche luoghi meravigliosi da osservare e che vanno, a nostro avviso, preservati".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Antenna nei pressi delle "cave di Fusignano": il Comitato dei cittadini chiede lo spostamento

RavennaToday è in caricamento